Tendenze make up e hairstyle Primavera/Estate 2014 a Milano Moda Donna [FOTO]

da , il

    E’ ora di scoprire le tendenze make up e hairstyle della prossima Primavera Estate 2014. Le porte dello stile si sono aperte mercoledì scorso 18 settembre 2013 con l’inizio della Milano Fashion Week e si chiuderanno oggi, lunedì 23 settembre 2013. E’ proprio in occasione delle passerelle meneghine che le maison più importanti presentano al mondo intero le loro nuove creazioni. Siete pronte a scoprire tutti i nuovi must have in fatto di hairstyle e make up? Allora non perdetevi nemmeno uno scatto di quelli che abbiamo selezionato per voi nella fotogallery super trendy, che trovate qui sopra!

    Tendenze make up Primavera/Estate 2014: nude look

    Nude look o minimal glam è la tendenza imperante nel mondo beauty della prossima Primavera/Estate 2014. Le modelle sfilano in passerella come autentiche creature celestiali: incarnato perfetto, labbra nude, un accento impalpabile di rosa sulle guance e occhi molto naturali sulle nuance del beige, pesca e rosa, sempre rigorosamente sfumati. Bottega Veneta presenta una donna dal viso angelico, con un leggero tocco di rosa sulle labbra e con capelli tanto chiari da sembrare bianchi. Anche Cavalli propone modelle dalla pelle perfetta e luminosa, senza tracce di colore né sulle labbra né sugli occhi. Jil Sander rimane sulla medesima linea, ma aggiunge una punta di romanticismo allo stile, proponendo una nuance di capelli più calda, un biondo miele, e labbra con un tocco di gloss rosa rigorosamente luminoso.

    Tendenze make up Primavera/Estate 2014: labbra protagoniste

    Al nude look si contrappone la scelta di alcune maison di aggiungere all’incarnato perfetto un tocco di colore intenso sulle labbra. L’immagine di modelle con labbra tangerine non ci è nuova, solo qualche settimana fa, sono state avvistate sulle passerelle della New York Fashion Week. La moda italiana conferma dunque l’accento di colore sulla bocca come uno dei trend irrinunciabili per la prossima stagione calda. DSquared2 appoggia la scelta d’oltreoceano e propone un make up audace e intrigante con labbra color rosso arancio, in netto contrasto con la sobrietà dei restanti colori del viso. Anche Paola Frani propone una donna con un viso delicato e romantico ma con labbra ad alto tasso di sensualità. Fendi invece opta per un color pesca, fresco e luminoso in perfetto accordo con la stagione che va a rappresentare. Non scompaiono del tutto dalla scena nemmeno le labbra rosso scuro, nonostante siano decisamente meno frequenti, ed è Moschino a scegliere un make up intenso con occhi sottolineati da una sapiente linea di eyeliner nero e un rossetto scuro.

    Tendenze hairstyle Primavera/Estate 2014: capelli all’indietro

    Le acconciature della prossima Primavera/Estate 2014 non mostrano grandi novità capaci di lasciare a bocca aperta. La scelta dominante in passerella è quella dei capelli al naturale, lisci o morbidamente ondulati, volutamente spettinati e rigorosamente portati sciolti con riga di lato o al centro. Niente di diverso da quello che abbiamo visto solo una settimana fa, alla London Fashion Week. E’ evidente la volontà di guardare al passato non tanto lontano degli anni ’90, con capigliature pettinate all’indietro e con quell’effetto bagnato, molto di tendenza in quel periodo. Anche i colori sono sobri, niente eccessi cromatici e soprattutto la monocromia sembra la scelta più appoggiata dalle maison. A cedere alla trappola dei 90’s troviamo grandi nomi come Gucci e Cavalli. Armani invece sceglie di stupire con pettinature ricche di torchon e mollette nere a vista su chiome dorate.

    Tendenze hairstyle Primavera/Estate 2014: l’intramontabile chignon

    Da tempo ormai siamo abituati ad acconciature semplici, lineari, di certo non costruite come quelle degli anni ’40 (scoprite qui le pettinature di quell’epoca), tuttavia lo chignon resiste al trascorrere delle stagioni e degli stili. Investito del titolo di autentico evergreen, lo chignon continua a comparire in passerella anche alla Milano Fashion week di quest’anno. Jo No Fui, lo propone altissimo sulla nuca con ciocche che volutamente fuoriescono, Paola Frani lo sceglie sì alto, ma assolutamente perfetto senza un capello fuori posto e poi c’è Antonio Marras, che con il suo consueto estro creativo, lo reinventa: basso sulla nuca, con ciocche ribelli e una coroncina di foglie e fiori intorno alla testa per aggiungere un tocco di colore al gusto classico.