Tonalità ombretti, come scegliere quella giusta

da , il

    Tonalità ombretti, come scegliere quella giusta

    L’ombretto è un alleato fondamentale per la bellezza femminile: basta un tocco per illuminare e dare profondità allo sguardo. Ma è fondamentale scegliere l’ombretto giusto e applicarlo correttamente altrimenti si otterrà proprio l’effetto contrario e si rischia di sembrare un clown o un pugile dall’occhio nero! Ci sono tipi di ombretto diverso (in polvere, in stick, in crema etc) ma oggi ci concentriamo sulla tonalità. Come scegliere il colore di un ombretto? Ci sono tanti fattori da considerare: oltre alla moda del momento e all’abbinamento con vestiti e accessori va sicuramente tenuta in considerazione la forma e il colore degli occhi.

    Occhi scuri

    Se hai gli occhi scuri puoi scegliere tra un’ampia varietà di colori: se vuoi creare un contrasto con l’iride usa pastelli chiari come l’azzurro o il rosa, se invece vuoi trasmettere un’aria misteriosa punta sulle tonalità forti del blu o il viola. Va benissimo anche il dorato. Da evitare invece i bianchi.

    Occhi verdi

    Per le ragazze con gli occhi verdi sono indicatissimi colori caldi come il melanzana e il prugna. Se si vuole richiamare l’iride si può usare un verde chiaro. Il marrone dà profondità all’occhio.

    Occhi azzurri

    Molte ragazze con gli occhi azzurri amano richiamare l’iride per metterne in risalto il colore e usano toni come blu, celeste e azzurro. Il consiglio è quello di scegliere una tonalità più scura rispetto al colore degli occhi. Azzeccati anche colori scuri come nero, bordeaux o grigio per creare un contrasto e far risaltare la trasparenza dell’occhio.

    Occhi marroni

    L’ombretto ideale per chi ha gli occhi marroni è l’azzurro o il blu, tonalità in grado di dar risalto al castano. Molto delicato l’effetto che si crea con un ombretto dorato.