Trapianto di sopracciglia: il nuovo trend della chirurgia estetica

da , il

    Trapianto di sopracciglia: il nuovo trend della chirurgia estetica

    Se fino a poco tempo fa vi stavate chiedendo come rendere più folte le vostre sopracciglia, ora non dovete più pensarci: il trapianto di sopracciglia infatti è diventato il nuovo trend della chirurgia estetica. La tecnica sarebbe la stessa che viene utilizzata per il trapianto di capelli sugli uomini con problemi di calvizie. Non è però solo una questione estetica: la ricerca era partita per venire incontro a chi, subito un trauma come un ustione, aveva perso completamente le sopracciglia.

    Del cambiamento di clientela, da persone con un reale bisogno a chi lo chiede per togliersi uno sfizio estetico, ne hanno discusso anche gli esperti alla British Association of Aesthetic Plastic Surgeons, durante la conferenza annuale della categoria. L’operazione in questione viene fatta in anestesia locale e ha una durata di tre ore circa, dopo aver prelevato una piccola striscia di cute dietro la nuca. Il chirurgo poi applica i follicoli prelevati uno alla volta, effettuando circa 50 incisioni. Sembra questa tecnica il nuovo trend estetico, dopo la moda di rifarsi i lobi delle orecchie.

    Sembra però che l’operazione sia ancora destinata a una nicchia di pubblico visto il costo non proprio accessibile: circa 4.000 sterline, anche se, come sappiamo, c’è chi apre un mutuo per andare dal chirurgo plastico e togliersi uno sfizio. In Italia comunque la cifra si aggira intorno ai 2.500 euro e sembra un’operazione in crescita anche nel nostro paese.