Trasformare un ombretto in eyeliner in poche mosse

da , il

    Se siete stanche del solito ed ordinario eyeliner nero provate a trasformare un ombretto in eyeliner, così da ottenere proprio il colore che avete in mente. Non si tratta di un procedimento complesso, tutt’altro, in poche semplici mosse scoprirete che è possibile ottenere eyeliner di qualsiasi sfumatura di colore vi serva, senza dove impazzire a cercarne di simili in commercio. In questo modo potrete unire l’utile al dilettevole: disegnate la forma della rima palpebrale superiore con il nuovo eyeliner, quindi colorare la palpebra con il medesimo ombretto utilizzato per creare l’eyeliner, otterrete così un fantastico effetto tono su tono ed uno sguardo davvero magnetico!

    Interessante vero?

    L’unica pecca è che non è possibile utilizzare tutti i tipi di ombretti presenti in commercio, vediamo di seguito quelli che possono essere impiegati in questa trasformazione.

    -Pigmenti minerali

    -Ombretti cotti

    -Ombretti wet & dry

    Ora vediamo tutto ciò che vi serve per procedere e poi passiamo alla pratica.

    Occorrente:

    -Ombretti

    -Pennello per eyeliner piatto e obliquo

    -Collirio leggero (senza antistaminico)

    Procedimento:

    Innanzitutto per vostra comodità, preparatevi tutto l’occorrente sul tavolo, a portata di mano, così da evitare spostamenti difficoltosi nel corso dell’operazione.

    Prendete il vostro collirio e ponete qualche goccia sul dorso della mano. Evitate di metterne troppo altrimenti sin da subito il colore del vostro nuovo eyeliner sarà troppo liquido e di conseguenza poco coprente.

    Diversamente se vedete che il colore si stende difficilmente aggiungete ancora una goccia di collirio.

    Impugnate ora il pennellino piatto, obliquo da eyeliner ed intingetelo nelle gocce di collirio presenti sulla vostra mano, imbevendo le setole da entrambe i lati.

    Ora scegliete tra gli ombretti in vostro possesso (ovviamente tra quelli compatibili con l’operazione) il colore che preferite, quindi prendetene un po’ con il pennellino.

    A questo punto, dopo averne verificato la densità, il vostro nuovo eyeliner è pronto per essere utilizzato!

    Consigli:

    Volendo, potreste anche decidere di mischiare due tonalità di ombretto per ottenere un colore del tutto nuovo.

    Un’ultima informazione: per i pigmenti minerali, potete utilizzare l’acqua naturale per il procedimento, anziché il collirio.

    Con questa tipologia di ombretti otterrete inoltre colori più brillanti, adatti soprattutto per un make up serale.

    Trasformare un ombretto in eyeliner è una soluzione semplice ed efficace per aggirare il problema della ricerca disperata di eyeliner che non siano esclusivamente neri!

    Viva la libertà creativa!