Trucco anni 70 per la primavera 2011: ultima tendenza make up

da , il

    Trucco anni 70 per la primavera 2011: ultima tendenza make up

    La moda quest’anno parla chiaro: anni 60 e soprattutto 70 a go go. Lo vediamo nei vestiti, dove regnano le geometrie, le linee quadrate e i colori netti. Lo vediamo nei capelli: caschetti corti, chiome un po’ cotonate e tagli netti. E lo vediamo nel make up, dove torna la moda un po’ pop in tutto il suo splendore.

    Il make up di tendenza per la primavera 2011 prevede solo estremi, senza via di mezzo. Si può truccare la palpebra superiore o inferiore dell’occhio. A voi la scelta, ma che sia una sola, l’altra deve rimanere nude.

    I colori sono quelli che bucavano le copertine degli anni 70, accesissimi e coloratissimi, senza gradazioni e sfumature, ma macchie nette e marcate. Oro e bronzo, come per gli smalti, sono molto di moda. Devono ricoprire tutta la palpebra con un’unica colata, mischiati insieme per giocare con la luce e dare un effetto di luminosità estrema. Gli occhi saranno disegnati e incorniciati da mascara e eyeliner che dovrà marcare tutto l’arco di ciglia superiore.

    Se invece optate per u make up nella parte inferiore dell’occhio, allora dovete giocare con le fumature. La parte superiore non deve avere nulla, nemmeno la base bianca. Mentre nell’arcata sotto l’occhio passate la matita da sfumare con le dita e che dia una linea netta esterna verso l’alto. Oppure, per dare maggiore luminosità all’occhio e specialmente per ingrandire gli occhi piccoli, anzichè la matita nera, utilizzate una matita bianco gesso, da sfumare con il pennellino. Sporcate anche le ciglia inferiori sempre con il bianco, avrete un effetto tridimensionale maggiore.

    Se volete andare più avanti nel tempo e stare a cavallo tra anni 70 e 80, allora dovete utilizzare colori ancora più accesi, assolutamente fluo. Sempre senza sfumature, un make up monocromatico che può variare tra fucsia, verde pavone, giallo canarino e blu elettrico. Se volete osare, allora unite più striature di questi colori, per creare una mascherina multicolor.

    E per le labbra? Ovviamente devono essere messe in risalto: anche in questo caso il fucsia è una delle scelte più consigliate, niente gloss ma matita labbra con cui disegnare e riempire con ul risultato molto mat. Se volete un colore più caldo, allora andate per un rosso tomato, che renderà le vostre labbra lucenti e brillanti.