Trucco occhi: come correggere gli occhi troppo vicini

da , il

    Per quanto riguarda il trucco occhi, oggi vi spieghiamo come correggere gli occhi troppo vicini. Gli occhi esprimono tutto di noi, attraverso il taglio, il colore, la grandezza e persino la posizione: a seconda che siano più vicini o più lontani. Se per voi gli occhi troppo vicini rappresentano un difetto, il trucco occhi può venire in vostro soccorso.

    Se anche voi pensate che gli occhi siano un strumento sensuale, un’arma di seduzione, imparate a valorizzarli nel modo giusto, senza pensare mai di avere occhi poco belli. Il make up, impiegato con sapienza riesce a risaltare enormemente i punti positivi del volto e a nascondere i difetti.

    Come correggere il difetto

    È fondamentale, in caso di occhi ravvicinati, risaltare la parte centrale dell’occhio. Secondo passo è creare luce nella parte interna delle palpebre, impiegando ombretti chiari e perlati, che riflettano la luce e ingrandiscano lo sguardo. Il colore va steso solo in direzione esterna dell’occhio con linee dritte e orizzontali: questo aiuta ancora di più ad allargare l’espressione degli occhi, in quanto creerà un punto luce. Lo stesso discorso vale per l’arcata sopraccigliare su cui andrà steso lo stesso colore chiaro.

    È importante, come sempre, però stendere una base prima di cominciare il trucco. Come già scritto il colore chiaro dovrà essere più intenso al centro dell’occhio e più sfuamato nell’angolo interno: in questo senso un pennello piatto vi può essere molto utile. A questo punto occorre creare un punto d’ombra nella parte più esterna dell’occhio, con una serie di ombretti scuri. Ciò per creare l’llusione ottica di allontanare gli occhi dal centro, di spingerli maggiormente verso l’esterno.

    L’effetto sarà migliore se procedete nel senso inverso quando sfumate tali colori, cioè dall’esterno verso l’interno. Per sfumare i colori più scuri potete servirvi di un pennello più piccolo, tipo quelli che si usano per l’eyeliner: in questo modo potrete essere più precise nel lavoro. Applicate poi l’eyeliner partendo dal centro dell’occhio verso l’esterno; sia sulla palpebra mobile che su quella inferiore. Si farà lo stesso discorso per il mascara, che andrà applicato sull’ultimo terzo dell’occhio.

    Un consiglio in più…

    Allargate l’arcata delle sopracciglia sfoltendole nel lato interno, vicino al naso. Nel tutorial allegato viene spiegato bene anche come stendere gli ombretti illuminanti nei punti giusti dell’occhio.