Trucco occhi, il prima e dopo delle orientali

da , il

    Miracoli del makeup o di Photoshop? La domanda appare evidente osservando le immagini pubblicate da diversi siti orientali ansiosi di dare consigli per il trucco occhi, makeup che mette in luce una moda da tempo criticata o seguita, a seconda dei punti di vista. I consigli infatti si soffermano sul come far diventare gli occhi orientali, con la classica forma a mandorla, il più simile possibile agli occhi occidentali, considerati dolci e diversi, senza darsi alla chirurgia estetica ma usando trucco e lenti a contatto, il tutto incorniciato da acconciature fantastiche e pose sexy, assieme a evidenti modifiche del volto, meno lungo, più in carne, e delle labbra, sempre sensuali come da desideri mondiali.

    Il prima e dopo il trucco è una moda non solo occidentale, viso più tondo e occhi meno a mandorla viene richiesto da tantissime ragazze orientali tanto da creare una sorta di nuovo look di stagione. I siti mostrano queste magie sostenendo che il risultato finale è solo dovuto al makeup, ma personalmente in certi casi nutro profondi dubbi, capace di cambiare i lineamenti del viso e arrotondare gli occhi, se vi chiedete perchè la risposta è sempre la stessa in ogni parte del mondo, apparire perfette.

    Non solo niente rughe quindi, anche se a ragion del vero bisogna ammettere che la maggior parte delle donne ritratte sono giovanissime, vietate le occhiaie e per le orientali oggi c’è anche l’obbligo degli occhi arrotondati. Come i manga insegnano l’occhio tondo è più bello, e sempre da imitare. Probabilmente le donne occidentali invece ritengono l’occhio a mandorla semplicemente irresistibile, ma paese che vai moda che trovi.

    Adolescenti alla ricerca della perfezione e non potendo rivolgersi alla chirurgia estetica, per mancanza di badget, diventano veri e propri sostenitori del trucco, trucchi e pennelli per cambiare. Non riesco a ritenere questa moda una semplice perfezione, preferisco definirla un cambiamento, radicale.