Trucco primavera 2012, le regole della prossima stagione

da , il

    Trucco primavera 2012, le regole della prossima stagione

    Per scoprire quali saranno le tendenze trucco della prossima stagione primaverile, non ci resta che dare uno sguardo attento alle passate sfilate di moda e agli attuali red carpet. Sono questi difatti le principali location che ispirano make up artist e manicurist nella progettazione di tonalità e formule che ben si adattino alla pelle di una donna, con lo scopo di renderla naturalmente perfetta. Ad esempio, secondo gli stilisti, avere un look naturale con i capelli spettinati e sexy sarà il must have della primavera estate 2012. Capelli sciolti al vento che ne catturano la potenza, oppure che diventano onde al momento giusto, grazie a poche mosse e minimo utilizzo di strumenti professionali.

    Ma quali sono invece le regole del make up primaverile? Dal verde brillante sulle unghie alle texture che riprendono il colore naturale della pelle, come una moderna Venere di Botticelli, la donna è destinata a fiorire attraverso luminescenze dorate e texture vellutate, nuance candide e pure per un make up romantico, ma anche colori brillanti che seducono fin dal primo sguardo. Smalto verde, blu e viola ad essere protagonista sulle unghie, colori di tendenza anche per Diego Dalla Palma che propone nella sua collezione trucco primavera 2012.

    A completare delle eleganti code di cavallo o capigliature caratterizzate da un liscio chic, ci pensano i rossetti dai colori naturali. Rispetto a qualche anno fa, le labbra delle donne, come visto sulle passerelle di Wes Gordon, Ralph Lauren e Reed Krakoff sono esaltate da toni nude e non dal classico rossetto rosso. Per uno stile ugualmente elegante ma diverso potete in alternativa optare anche per la nuance del pesca o dell’arancio. Un rossetto che deve essere soprattutto luminoso per essere di moda, come dimostrato dalle modelle di Carolina Herrera e Christopher Kane. Una bellezza naturale con guance colorate di rosa e bronzo leggero. I cosmetici utilizzati imitano la luce, la riflettono, attraverso balsami, gloss o rossetti puri.

    Se siete però il tipo di ragazza audace, un rossetto rosso farà sicuramente più per voi. Per ottener il massimo dello spirito da femme fatale, in primavera avrete una serie di opzioni tra cui scegliere, soprattutto perchè quest’anno il rossetto rosso è stato reinventato ed è attualmente disponibile in una vasta gamma di sfumature sorprendenti, dai toni spettacolari sfoggiati sulle passerelle di Christian Dior, Jason Wu, Yves Saint Laurent, Rick Owens, il delizioso cioccolato fondente usato da Donna Karan, le nuance lucide di Temperley London, al fucsia di Nicole Farhi.

    Trend make up 2012

    Grazie ad una spolverata di bronzer sulle palpebre e zigomi, le modelle di Michael Kors e Timo Weiland sembravano baciate dal sole. L’effetto non deve essere assolutamente estremo, ma sempre leggero, dando l’impressione di una carnagione pallida, giovanile, con un blush che colora in maniera soffice. Nella primavera 2012 la prima regola è quindi imparare a truccarsi per avere un look al naturale ma al top.

    Fresco e romantico, il trucco è dicreto e può essere indossato in qualsiasi momento e ovunque, indipendentemente dall’occasione dato che nasconde tutte le imperfezioni estetiche e aggiunge uno speciale tocco di lucidità. Per la primavera del 2012 gli stilisti Stella McCartney, J Mendel, Missoni, Damir Doma optano per una carnagione uniformemente colorata, luminosa e morbida.

    Infine, anche le sopracciglia hanno un ruolo fondamentale quando si tratta di enfatizzare le proprie caratteristiche. Hanno così tanto potere da aggiungere espressività e sex appeal naturale (Derek Lam, Jil Sander, Burberry Prorsum ). Nella stagione floreale si rispolvera il mascara trasparente e le ciglia lunghe (Louis Vuitton, Marc Jacobs, Ruffian, Victor & Rolf).