Tutti gli usi cosmetici dell’olio di cocco: una guida utile

da , il

    Tutti gli usi cosmetici dell’olio di cocco: una guida utile

    Tutti gli usi cosmetici dell’olio di cocco: una guida utile – L’olio di Cocco Puro, naturalissimo, è un prodotto estremamente versatile, sempre più impiegato in campo cosmetico grazie alle sue incredibili proprietà. Svolge, infatti, funzione lenitiva e idratante, donando nuova vita alla pelle secca e, essendo ricco di antiossidanti, è in grado di prevenire rughe e radicali liberi. Scoprite insieme a noi tutti gli usi cosmetici dell’olio di cocco attraverso una guida rapida, semplice ed utile.

    Prendersi cura del proprio corpo è più gradevole e soddisfacente quando lo si fa con prodotti naturali, privi di ingredienti nocivi per il nostro organismo e la nostra bellezza. Tra questi figura indubbiamente l’olio di cocco, sempre più impiegato nel settore beauty per via delle sue innumerevoli proprietà. Disponibile in erboristeria e in punti vendita appositi, oltre che su web, ovviamente, al momento dell’acquisto è importante assicurarsi, leggendo l’INCI, che questo sia veramente puro e che, importantissimo, sia ottenuto dalla pressione a freddo della polpa, dopo una prima essiccazione al sole, per mantenere intatti tutti i principi nutritivi dell’olio, ricco di acidi grassi tra cui Acido Laurico, Acido Miristico, Acido Palmitico.

    Come utilizzarlo? L’olio di cocco è ottimo per effettuare frizioni e massaggi rilassanti, prima e dopo il bagno, lasciando così la pelle piacevolmente idratata, vellutata e incredibilmente elastica, contrastando la perdita di tono e le smagliature. Se applicato dopo il bagno, in sostituzione della crema idratante, è bene applicarlo sulla pelle ancora umida per favorirne l’assorbimento ottimale. Adatto anche a lenire e calmare irritazioni e dermatiti, tra cui quelle da pannolino dei più piccini, l’olio di cocco presenta molteplici utilizzi, confermandosi un prodotto multitasking davvero must have per i nostri beauty case.

    Olio di Cocco per i capelli

    Assieme all’olio di Argan, per capelli secchi, spenti, stanchi, sfibrati, consigliamo un vero e proprio impacco di bellezza all’olio di cocco: applicatene una piccola quantità sui capelli ben inumiditi, massaggiate con delicatezza e lasciate agire per diverse ora prima di procedere allo shampoo, se possibile proteggendo la chioma con una cuffia. L’olio di cocco è l’ideale per proteggere e ritemprare i capelli dopo sole e salsedine durante il periodo estivo.

    Contrariamente a quanto si pensa, inoltre, gli impacchi di olio di cocco sono miracolosi anche per togliere la forfora e ripulire la cute in maniera naturale, senza aggredirla con sostanze chimiche dannose che andrebbero, col tempo, a peggiorare ed aggravare la situazione. Massaggiatelo delicatamente sulla cute e procedete allo shampoo. Applicate invece qualche goccia di olio di cocco sulle punte dei vostri capelli asciutti per rendere più naturale la messa in piega.

    Olio di Cocco per viso e labbra

    Se avete la pelle secca, mescolate alcune gocce di olio di cocco alla vostra crema da giorno per mantenere il giusto equilibrio idrolipidico ed evitare la comparsa di rughe. E’ possibile usare alcune gocce di olio di cocco sulle labbra, per renderle morbide e nutrite, evitando screpolature e conferendo volume.

    L’olio di cocco è inoltre uno dei prodotti must have per struccare correttamente occhi e viso: rimuove alla perfezione il trucco, anche quello più resistente. Usatelo su un batuffolo di cotone e poi risciacquate abbondantemente.

    Questi sono i principali usi cosmetici di questo prodotto straordinario che, ricordiamo, si solidifica al di sotto dei 18 gradi. Scaldate la confezione a bagnomaria per ottenere la forma liquida ottimale.