Accessori cucina: avere cura della moka

da , il

    Accessori cucina: avere cura della moka

    La classica macchinetta del caffè moka è uno dei simboli dell’Italia, una di quelle icone che ci rappresenta all’estero; non esiste una famiglia italiana che non abbia in casa almeno una macchinetta per il caffè. Tra gli accessori della cucina, la moka è uno di quelli più usati (almeno due volte al giorno) e, nonostante sia molto resistente e longeva, necessita comunque di una cura ed attenzione particolari. Ci sono una serie di accorgimenti e di precauzioni che vanno presi al fine di preservare il più a lungo possibile questo fenomenale accessorio per la cucina. Vediamoli insieme.

    Innanzitutto ricordiamo che se la moka non viene utilizzata quotidianamente, è consigliato inserire nel serbatoio un cucchiaino di caffè in polvere oppure un chicco di caffè, quindi occorre avvitarla senza stringerla troppo e metterla in un posto asciutto. Questa precauzione viene presa per evitare che cattivi odori si impossessino della moka.

    Possiamo tranquillamente tralasciare le fasi che riguardano la preparazione di caffè, visto che la parte della maestra spetta alla tradizione familiare. Poi, comunque, ognuno prepara il caffè secondo il proprio gusto. Se possono interessarvi un paio di consigli, però, cercate di non utilizzare l’acqua del rubinetto se troppo calcarea e lasciate aperto il coperchio della moka (in questo caso però munitevi di un apposito paraspruzzi) per evitare che la condensa che si viene a formare cada nel caffè e ne alteri di conseguenza il sapore.