Acquistare una sedia a dondolo: ecco i diversi tipi

da , il

    Acquistare una sedia a dondolo: ecco i diversi tipi

    La tecnologia alla base delle sedie a dondolo si è particolarmente sviluppata negli ultimi anni; esistono diversi tipi di sedia a dondolo e per il loro acquisto si possono considerare dei fattori specifici come il tipo di design e i materiali utilizzati. I tipi più comuni di sedie a dondolo include lo stile Mission, Danese Moderno e Plush (felpato). Tra i materiali, invece, quelli più popolari sono il legno, il vimini e il PVC, con imbottiture in tessuto, vinile o pelle. La vecchia sedia a dondolo, simbolo del focolare domestico, spesso associato con la nonna, ha subito delle interessanti evoluzioni e ora esistono varianti di design particolarmente accattivanti. Vediamo quali sono i tipi in commercio, così da abbozzare anche una mini guida all’acquisto.

    Sedia a dondolo tradizionale

    Sedia a dondolo classica

    La sedia a dondolo tradizionale è la classica poltrona dal design semplice, piuttosto economica e caratterizzata dal suo andamento basculante in avanti e indietro. Soprattutto ci sono poche parti mobili e questo la rende molto resistente, riducendo al minimo le possibilità di rottura. L’acquisto di una sedia a dondolo tradizionale può avere come svantaggio una poca flessibilità.

    Sedia a dondolo Glider

    Sedia a dondolo Glider

    Questo tipo di sedia a dondolo usa una serie di leve e di perni per andare avanti e indietro su una superficie piatta, piuttosto che lungo un arco. Questa soluzione richiede meno spazio rispetto alla sedia a dondolo tradizionale, quindi può essere un acquisto da considerare per chi vive in ambienti rtitretti. Lo svantaggio della sedia a dondolo Glider, dovuto alla complessità del sistema meccanico, consiste in un prezzo piuttosto alto e in un maggior rischio di rottura rispetto alla versione tradizionale.

    Sedia a dondolo a molle

    Sedia a dondolo a molle

    Questo tipo di sedia a dondolo si muove avanti e indietro lungo un arco, ma ottiene il movimento tradizionale utilizzando una serie di molle. Nella maggior parte dei casi, le molle sono all’interno di una scatola posta alla base della sedia, piuttosto che esposte e visibili. Le sedie a dondolo a molle sono durature e più economiche rispetto alle Glider, se si rinuncia alle imbottiture che spesso vi si associano.

    Sedia a dondolo reclinabile

    Sedia a dondolo reclinabile

    Alcune sedie Glider o a molle sono dotate di funzione reclinabile. È quindi possibile inclinare lo schienale in più modi per ottenere un maggior comfort. Questo meccanismo, unito alla comodità, rende questa sedia dondolo costosa e dalla durabilità limitata, quindi è un acquisto consigliato solo a chi intende godere dei benefici sia della tradizionale sedia a dondolo che della funzione reclinabile.