Acquisto prima casa, il 18 febbraio parte il Fondo di Garanzia

da , il

    Acquisto prima casa, il 18 febbraio parte il Fondo di Garanzia

    Il 18 febbraio 2011 entrerà in vigore il Regolamento del Fondo per l’accesso al credito per l’acquisto della prima casa. Infatti in tale data saranno decorsi i 15 giorni (dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale) previsti dalla legge per l’entrata in vigore di una norma giuridica. Questo fondo è stato introdotto con il decreto n° 27 del 3 febbraio 2011 ed è destinato alle giovani coppie e a nuclei familiari monogenitoriali con figli minori, ma, verrà data priorità a quei soggetti che non risultano occupati in un rapporto di lavoro a tempo indeterminato. La dotazione di questo fondo è pari a quattro milioni di euro per l’anno 2008 e 10 milioni di euro rispettivamente per gli anni 2009 e 2010.

    I mutui ammessi al fondo non devono superare la soglia di 200.000 euro mentre i mutuatari devono possedere al momento della presentazione delle domanda una serie di requisiti indicati dalla legge. I richiedenti dovranno avere un’età inferiore a 35 anni (per le coppie coniugate questo requisito dovrà essere soddisfatto da entrambi i componenti del nucleo familiare) e un reddito complessivo non superiore a 35.000 derivante dalla situazione economica equivalente (ISEE).

    Di questo reddito però non più del 50% di quello imponibile ai fini IRPEF deve derivare da un contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato. Sono previste anche una serie di limitazioni per l’accesso al Fondo. Innanzitutto bisogna non essere proprietari di altri immobili ad uso abitativo, inoltre l’immobile da acquistare non deve superare i 90 metri quadrati, non deve rientrare nelle categorie catastali A1, A8 e A9 e non deve avere le caratteristiche di un immobile di lusso.