Aloe vera, cura la pelle con le foglie

da , il

    Aloe vera, cura la pelle con le foglie

    L’aloe vera è una pianta succulenta dalle foglie appuntite e con margine spinoso. Alcune iscrizioni ritrovate sul finire dell’Ottocento da un gruppo di archeologi nella città mesopotamica di Nippur, nei pressi di Bagdad, Iraq, e databili attorno al 2000 a.C, testimoniano che le sue proprietà curative erano note già ai tempi degli Assiri. Il clima più adatto all’aloe è quello caldo e secco. Le proprietà più famose della pianta e ormai acclarate sono quelle che riguardano la cura della pelle: chi di noi non ha mai comprato una crema con estratti o comunque a base di aloe?

    A tutti sono note le sue proprietà cicatrizzanti e lenitive. L’aloe può essere utilizzata quindi in caso di scottature, piccole lesioni, punture di insetti, ma anche per la cura della pelle screpolata o irritata dal freddo. Da non sottovalutare anche la sua capacità protettiva in caso di esposizione prolungata all’aria aperta e al sole. Si tratta insomma di un vero e proprio toccasana per la pelle! Non tutti sanno, però, che al di là delle creme e lozioni che possiamo acquistare già pronte, al limite possiamo utilizzare anche noi, a casa, le foglie della pianta per godere di tutte le sue proprietà curative.

    A questo scopo si possono utilizzare direttamente le foglie dell’aloe. Incidendole si vede fuoriuscire un liquido gelatinoso che possiamo stendere subito sulla parte lesa in caso di abrasioni, scottature piccole lesioni e in tutti gli altri casi in cui è consigliato il suo utilizzo. Da non dimenticare poi sono anche le proprietà depurative dell’aloe. In questo caso, però, si consiglia di ricorrere a prodotti già pronti in quanto gli effetti depurativi della pianta richiedono una preparazione specifica che non potremmo ottenere in casa.