Antipasti estivi freddi e veloci, le ricette

da , il

    Antipasti estivi freddi e veloci, le ricette

    Le ricette di alcuni antipasti estivi freddi, semplici e veloci da preparare. Tra gli antipasti che potete proporre per il periodo estivo: la ricetta dei fagottini allo speck e la ricetta dell’insalata russa.

    La ricetta dei fagottini allo speck

    Per preparare questo antipasto estivo freddo occorrono i seguenti ingredienti: 1 melone, 150 grammi di speck a fettine, un po’ di erba cipollina e del sale (q.b). Tagliate il melone a dadini, eliminando i semi e la buccia. Salate la polpa del melone. Su un tagliere, adagiate 2 fettine di speck in modo da formare una croce. Al centro di ogni croce inserite un dadino di melone. Richiudete i fagottini aiutandovi con un filo di erba cipollina. Ripetete questa semplice procedura fino a terminare le fette di speck. Infine, disponete i fagottini su un piatto da portata e decorate il piatto con i dadi di melone rimasti. Riponete i fagottini di speck in frigorifero fino al momento di servire.

    La ricetta dell’insalata russa

    Per preparare l’insalata russa, un antipasto estivo freddo e gustoso, occorrono i seguenti ingredienti (dosi per 6 persone): 300 grammi di maionese, 500 grammi di patate, 200 grammi di carote, 50 grammi di cetrioli sott’aceto, 300 grammi di piselli surgelati, 2 uova, olio extravergine di oliva, aceto, sale e pepe (q.b.). Per preparare l’insalata russa, lavate e tagliate a dadini le patate e le carote. Fate lessare in acqua salata le carote, le patate e i piselli separatamente. Scolate le verdure e lasciatele raffreddare in un colino in modo che perdano tutta l’acqua di cottura. Preparate due uova sode e tagliate anche i cetrioli a dadini. Versate tutte le verdure e i cetrioli in una ciotola e conditeli con olio, aceto, sale e pepe (q.b.). Unite poi anche la maionese ed eventualmente aggiustate di sale. Le uova possono essere aggiunte a cubetti all’intero dell’insalata oppure possono essere tagliate a fette per decorare la pietanza. Fate raffreddare l’insalata russa in frigorifero per almeno 1-2 ore e il gioco è fatto!