Arredamento etnico e piante sempreverdi per la tua casa

da , il

    Etnico è qualcosa dal gusto esotico caratterizzato dai colori della terra e dai legni. Qualcosa di lontano dalla nostra tradizione culturale.

    Manufatti spesso artigianali padroneggiano mercatini e negozi di accessori per la casa, vere boutique per l’arredamento.

    Di solito si tratta di pelli di animali, giochi geometrici, sgabelli e letti dai piedi corti.

    Nell’immaginario collettivo una casa etnica è inondata da tappeti dalle trame geometriche che vedono accostarsi i colori delle bandiere africane e sudamericane; giochi di rosso, giallo, verde e turchese tingono le pareti e i pavimenti ricordando le stoffe usate dalle donne del Kenya, feticci di legno molto scuro raffiguranti animali della savana, quadri caldi dove primeggiano soli infuocati.

    Molte le aziende italiane che da qualche decennio si sono proiettate nella produzione di complementi d’arredo dal gusto multiculturale.

    E’ buona norma degli interior designer proporre un tocco di ‘respiro verde’ agli ambienti da loro curati.

    Arredamento etnico e piante rappresentano il perfetto connubio in una casa che sa di buono e si tinge della natura incontaminata della più profonda Africa. Le piante infatti rendono l’ambiente più naturale e gradevole ma portano con sé anche un altro beneficio molto importante: ripuliscono l’aria!

    Inoltre la traspirazione rende le piante dei veri umidificatori naturali!

    Per gli amanti dei sapori neri è il giusto compromesso per arredare la dimora in stile etnico armonizzando con il verde delle piante che donano luminosità all’ambiente.

    Consiglio: per purificare sono particolarmente indicate alcune piante da appartamento resistenti la Felce, la Ficus benjamin, la sansevieria e lo spatifillo.