Arredamento per una camera da letto piccola: le soluzioni di design più belle

Scopriamo le soluzioni di design più belle per l'arredamento di una camera da letto piccola. Le stanze di dimensioni ridotte, in generale, richiedono particolare attenzione nella scelta dei mobili e nella loro disposizione. Bisogna infatti sfruttare ogni angolo. Ecco allora le idee più belle da cui trarre ispirazione e alcuni consigli per arredare camere piccole.

da , il

    Scopriamo le soluzioni di design più belle per l’arredamento per una camera da letto piccola. Tutte le stanze di dimensioni ridotte richiedono soluzioni ad hoc che permettano di ottimizzare gli spazi in modo intelligente. Non è necessario sovraccaricare l’ambiente, anzi è sconsigliato perché si rischia l’effetto caotico, ma bisogna selezionare i mobili prestando attenzione all’estetica e alla funzionalità. Di solito i pezzi d’arredo multifunzionali, che si trasformano all’occorrenza, sono i più adatti a una camera da letto piccola. Ecco allora tante idee per arredare una camera da letto piccola.

    Arredare una camera da letto di 9 mq

    camera piccola

    Come arredare una camera da letto di 9 mq? Innanzitutto parti dal letto scegliendo un modello multifunzionale. Se la camera è singola potresti pensare a un letto a castello con angolo studio sottostante, che ti permette di ottimizzare al massimo lo spazio a disposizione. Altrimenti se siete in due, opta per un letto matrimoniale piccolo, dotato di cassetti sottostanti, che ti serviranno per riporre coperte, lenzuola e quant’altro. Questo accorgimento è importante perché in questo modo non ti servirà un armadio troppo ingombrante ma potrai selezionare un modello più piccolo. Anche l’armadio andrebbe studiato su misura, possibilmente dotandolo di cassetti e vani contenitori, antine per i capi più alti. Interessanti anche i mobili con cassetti estraibili, sui quali posizionare un materasso trasformando il piano d’appoggio in un vero e proprio letto. Se non c’è abbastanza spazio per i comodini, puoi ricavarli dalla parete retrostante il letto, anche se si tratta di un lavoro che necessita l’intervento di un progettista. Attenzione alla luce, com’è noto una stanza piccola per risultare più accogliente e grande, necessita di una buona illuminazione. Quindi al bando tende troppo scure e colori cupi, meglio privilegiare tonalità chiare. (Photocredit: homesthetics)

    Arredare una camera da letto di 10 mq

    arredare camera piccola

    Arredare una camera da letto di 10 mq non è affatto difficile, basta seguire alcuni suggerimenti per ottimizzare gli spazi. I consigli sulla distribuzione in una camera da letto piccola sono fondamentali perché se si posizionano i mobili nel modo giusto, gran parte del lavoro è fatto. Per quanto riguarda il letto esistono diverse soluzioni: oltre ai letti a castello che sono sempre un’ottima idea, specialmente se la parte sottostante viene sfruttata come angolo studio o gioco, a seconda dei destinatari della camera, esistono letti con apposite spalliere che si trasformano in scrivanie. Funzionali anche i letti mobili dotati di rotelle per spostarsi, che all’occorrenza diventano divanetti. Arredare una camera da letto piccola di Ikea è facile perché il brand svedese propone mobili pratici e funzionali, adatti anche a stanze di piccole dimensioni. Inoltre propone complementi d’arredo per abbellire la camera, dalle tende ai tappeti fino alle lenzuola. Privilegia sempre colori chiari per aumentare visivamente gli spazi. (Photocredit: homesthetics)

    Camera da letto 3X3

    camera piccola arredamento

    Una camera da letto 3X3 o una camera da letto 3X4 necessitano di particolari accorgimenti per poter essere arredate nel modo giusto. Lo spazio è infatti ridotto e quindi va ottimizzato al massimo. Prima di passare al letto, considera l’armadio che, in questo caso, dovrebbe essere il più possibile sottile, in modo che si confonda quasi con la parete. Meglio scegliere quindi un armadio a muro con ante a specchio scorrevoli, che aumentano visivamente lo spazio della camera da letto, dotato di cassetti e scomparti vari per poter sistemare i vari capi comodamente. In alternativa, in uno degli angoli della camera, è possibile collocare una cabina armadio o un armadio ad angolo. I comodini potrebbero essere sospesi, in modo da occupare poco spazio. Un’idea carina consiste nei comodini-altalena in legno, che vengono sospesi al soffitto con delle corde. Come abbiamo già visto, è importante scegliere mobili che svolgano più funzioni, anche il letto per esempio potrebbe essere trasformabile. I modelli da muro, in un attimo, scompaiono e rappresentano quindi la soluzione perfetta in camere di dimensioni particolarmente ridotte. (Photocredit: hgtvhome)

    Come arredare una camera da letto piccola per ragazza

    camera da ragazza

    Come arredare una camera da letto piccola per ragazza? Tutti i suggerimenti visti finora valgono anche in questo caso: quindi sì a tonalità chiare per i complementi ma anche per i mobili, sì a mobil multifunzionali e a scomparsa, sì ad armadi a muro con ante a specchio, per aumentare gli spazi. Lo stile che meglio si adatta a una camera femminile è lo shabby chic ma anche lo stile d’arredo nordico, declinato nei toni pastello, può fare al caso di una ragazza. Difatti siamo abituati allo stile scandinavo super-essenziale anche nei colori, ma in realtà molto spesso le case nordiche si contraddistinguono per l’uso delle tonalità pastello primaverili, dal rosa al turchese, dal verdino al violetto fino al giallo. Tonalità che inserite in un contesto molto luminoso e chiaro, risultano valorizzate. Inolrte il vantaggio dello stile nordico è l’estrema praticità che lo contraddistingue: i mobili sono spesso multufunzionali, basti pensare a quelli di Ikea, e studiati appositamente per sfruttare nel modo migliore gli spazi a disposizione. Essendo minimalisti, non creano l’effetto caotico mantenendo l’ambiente pulito ed essenziale, una caratteristica molto importante. Trattandosi della camera di una ragazza, privilegia mensole su cui riporre eventuali decorazioni e libri, ma anche un armadio capiente, magari sviluppato in lunghezza. Rosa e bianco, se vuoi rimanere sul classico, è un connubio niente male e anche i fiori stampati su tende e lenzuola conferiscono un tocco romantico. (Photocredit: homesthetics)