Arredamento soggiorno: il divano si reinventa per adattarsi ai nuovi spazi

da , il

    Arredamento soggiorno: il divano si reinventa per adattarsi ai nuovi spazi

    Arredare il soggiorno è ormai diventato un vero e proprio progetto che non si ferma alla scelta e alla disposizione dei mobili, ma che necessita di uno studio funzionale in grado di gestire i nuovi spazi. Le case moderne, più piccole e quindi meno predisposte allo spreco di metri quadrati, vanno reinterpretate quasi obbligatoriamente in modo da permettere una gestione ottimali degli spazi. La vittima sacrificale, se così possiamo chiamarla, è il divano che viene arricchito di elementi e progettato ad accogliere non solo le forme umane, ma anche altri complementi di arredo, che altrimenti farebbero fatica a trovare spazio nel soggiorno di casa.

    Vediamo quindi le aziende di arredamento che si prodigano nella ricerca di soluzioni per combinare comodità, praticità e design. Alcuni esempi sono dati dai divani che diventano degli appoggi per librerie oppure per elementi contenitivi (in materiali diversi, dal cristallo al legno), reinventando quindi gli spazi in modo creativo e funzionale.

    Un ambiente tipico che necessita questo tipo di soluzione è il monolocale o il miniloft, una modalità abitativa ridotta ed essenziale che non si può permettere la presenza di troppi elementi di arredo nella stessa stanza. Quindi il divano, essendo imprescindibile, è il più votato alla causa e si presta tra l’altro molto bene all’integrazione con ulteriori implementazioni.

    Una libreria di design integrata nel divano assolve quindi anche l’importante funzione di separé, creando così due spazi distinti, uno aperto, l’altro magari più appartato, e al tempo stesso arreda con stile e semplicità.

    Le nuove esigenze abitative stanno modificando la classica concezione di arredamento.