Arredare con il sughero: un materiale isolante ed ecologico

da , il

    Arredare con il sughero: un materiale isolante ed ecologico

    Arredare casa con il sughero è una tendenza nuova che rispecchia la riscoperta di valori ecologici e sostenibili. Il sughero è infatti un materiale riciclabile (soprattutto dai tappi delle bottiglie), atossico e isolante. Possiede una serie di proprietà che lo rendono unico nel suo genere: può infatti essere utilizzato per realizzare utensili da cucina, oggetti di design, pannelli per l’isolamento acustico e applicazioni di arredamento lussuose. Insomma, il sughero è un materiale che va scoperto, utilizzato e approfondito nelle sue potenzialità.

    Gli oggetti di arredamento sono anche estremamente raffinati e possono essere adattati a molteplici esigenze. Si parte dalle lampade da tavolo o dalle piantane, per arrivare a tavolini (realizzati combinando il sughero con materiali strutturali, quali legno o acciaio) e perfino poltrone e divani.

    Il sughero viene facilmente recuperato dai tappi delle bottiglie e riutilizzato per dare vita ad applicazioni creative.

    A tavola nemmeno mancano gli esempi, visto che sotto pentole, vassoi e altri utensili si prestano benissimo per questo materiale.

    E neanche il bagno fa eccezione, con i lavabi in sughero, che conferisce agli elementi un aspetto elegante, contemporaneo, ma al tempo stesso grezzo.

    Il sughero è un materiale che oggi viene definito eco-friendly, amico dell’ambiente, ma anche amico della salute e del riposo, perché non è tossico, non viene trattato e la sua capacità isolante permette una ottima regolazione della temperatura e dell’umidità all’interno della casa, oltre ad un buon isolamento acustico (utilizzato sotto i pavimenti, nei sottotetti e nelle intercapedini).