Attrezzi da giardinaggio: annaffiatoio, autoannaffianti, nebulizzatore e cesoie

da , il

    Attrezzi da giardinaggio: annaffiatoio, autoannaffianti, nebulizzatore e cesoie

    La cura delle piante (in casa o in giardino) di piccole e medie dimensioni richiede l’impiego di pochi e semplici attrezzi da giardinaggio. Tuttavia, possedere quelli giusti è indispensabile per curarle al meglio e per risparmiare tempo prezioso. Anzitutto, invece di utilizzare una bottiglia, per innaffiare le piante interne o esterne è consigliabile impiegare un annaffiatoio. Se dobbiamo acquistarlo è meglio optare per uno col ‘becco’ lungo e stretto che ci permetterà di raggiungere facilmente le piante più alte o quelle più difficilmente accessibili. Inoltre, nello scegliere l’annaffiatoio è utile anche considerare la quantità d’acqua che esso può contenere.

    Infatti, è meglio acquistarne uno abbastanza capiente; in questo modo non dovremo continuamente riempirlo d’acqua e impiegheremo molto meno tempo. Quando non possiamo provvedere all’annaffiatura delle piante (ad esempio durante le vacanze estive) possiamo anche comprare dei contenitori autoannaffianti che rilasciano costantemente e gradualmente acqua nel terreno. Questi contenitori sono anche dotati di un indicatore del livello dell’acqua che ci permette di verificare quanto liquido è ancora rimasto.

    La potatura e l’eliminazione di foglie e rami secchi (dalle piante di medie dimensioni) deve essere effettuata, invece, mediante l’utilizzo di cesoie mentre per quelle di piccole dimensioni è consigliabile impiegare delle forbici appuntite (eviteremo in questo modo di danneggiare la pianta). Infine, in estate, per proteggere le piante dal caldo è fondamentale utilizzare un nebulizzatore. Nello scegliere questo attrezzo è opportuno acquistarne uno che diffonda l’acqua come se fosse vapore, evitando i modelli che spruzzano goccioline d’acqua che sono soltanto dannosi per le nostre piante.