Attrezzi per giardinaggio: pulizia e manutenzione degli utensili per il giardino

da , il

    Attrezzi per giardinaggio: pulizia e manutenzione degli utensili per il giardino

    Il giardinaggio è un hobby che si pratica per lo più durante la primavera, l’estate e parte dell’autunno; l’inverno di solito non permette di passare troppo tempo in giardino, quindi i nostri attrezzi sono costretti a passare i mesi più freddi in un cassetto o su di uno scaffale. Vediamo alcuni consigli utili per preservare, tenere in ordine e curare gli attrezzi per il giardinaggio, non solo durante l’inverno, ma anche durante i periodi in cui li utilizziamo.

    Una delle più grandi minacce per gli utensili in ferro è la ruggine, che col tempo si deposita sulla superficie rendendo l’attrezzo, oltre che inutilizzabile, anche pericoloso. Per evitare che si formi, cercate di asciugare sempre gli attrezzi prima di riporli, non lasciateli all’aperto e, alle prime avvisagli di ruggine, utilizzate gli appositi prodotti per eliminarla e combatterne la diffusione. I pesticidi sono molto corrosivi, quindi se l’attrezzo ci è entrato in contatto, sarebbe opportuno ripulirlo immediatamente; anche i residui di terriccio o di erba vanno subito eliminati perché, oltre ad incrostarsi e favorire la formazione di ruggine, potrebbero inceppare i meccanismi. Se negli attrezzi sono presenti delle molle, allora è consigliato chiuderli e bloccarli in modo da mantenere alta la loro tensione.

    Ricordiamoci infine di lubrificare e di affilare in maniera periodica le lame ed i meccanismi, così da tenerli sempre ben oliati. Insomma il giardinaggio è un lavoro costante, che va seguito anche nei periodi di inattività, a meno che non decidiate di ricomprare quasi ogni anno tutti gli attrezzi che utilizzate per la cura dei vostri spazi verdi.