Bambole fai da te di pezza e di stoffa: modelli e tutorial [FOTO+VIDEO]

da , il

    Tutte le bambine hanno almeno una bambola di pezza, all’uncinetto, oppure di stoffa fai-da-te nell’armadio. Le nostre mamme e le nostre nonne l’avevano confezionata con tanta cura e tanto amore e la bambola era diventata la nostra inseparabile compagna di vita, così morbida, facile da portare con sé durante la giornata, o da portare a letto.

    Adesso tocca a voi provare a realizzarne una per la vostra bambina, sarete all’altezza? Sicuramente sì, se seguirete le nostre istruzioni!

    Bambole di pezza: come realizzarle

    Per creare una perfetta bambola di pezza, detta anche bambola country, per prima cosa dovrete raccogliere tutto il materiale di cui avete bisogno: vi servirà della stoffa di diverso colore (rosa per la pelle, a fantasia per l’abito, bianca per l’imbottitura), dell’ovatta (per dare forma), ago e filo per cucire e ovviamente delle forbici. Se lo desiderate, è indicato avere a disposizione anche della lana per dare vita ai morbidi capelli della vostra bambola fai-fa-te. Il colore quindi deve essere in base al vostro gusto personale (la volete bionda, rossa o mora?).

    Prendete un cartone e disegnate la sagoma della vostra bambola: a pezzi dovete fare la testa, il corpo, le gambe e le braccia; ripetete le forme su due pezzi di stoffa ciascuno: per testa, gambe e braccia usate il rosa, per il corpo il bianco. La sagoma dovrà essere cucita al contrario: girate la stoffa e inserite l’ovatta fino a ottenere un’imbottitura perfetta e poi chiudete con ago e filo. Successivamente dovrete unire le parti del corpo, cercando di farle aderire il più possibile. Per fare le scarpe rivestite i piedi con della stoffa colorata. Applicate invece gli occhi e il naso sulla testa con ritagli di tessuto. Per la bocca, vi consigliamo di realizzare un disegno con il pennarello.

    Come fare una bambola fai da te col filo di lana

    Per prima cosa dovete stabilire quanto grande dovrà essere la vostra bambola: tagliate dunque un pezzo di cartoncino che sarà più o meno della grandezza che vi serve. Scegliete un colore di filato di lana, assicurate con un nodo il filo al cartoncino e poi cominciate ad avvolgerlo attorno al lato lungo del cartoncino, lasciando che il capo sporga un po’. Nell’avvolgere il filo fate in modo di non tirate troppo, ma cercate di mantenete i giri morbidi, anche se non eccessivamente.

    Quando vi sembrerà che lo strato di fili davanti e dietro il cartoncino sarà sufficiente a formare una piccola testolina tonda, fermatevi e tagliate il filo (sempre un pochino più lungo del cartoncino); afferrate i due capi del filo predisposto all’inizio e fate due nodi stretti, tagliate alla base del cartoncino tutto il filo avvolto, separate la matassa dal cartoncino e fate una legatura per ottenere la testa della bambolina. Ripetete il procedimento per realizzare anche il busto, le braccia e le gambe.

    Eccovi un breve video per aiutarvi a realizzarla!