Borsa fai da te senza cuciture: il Furoshiki [VIDEO]

da , il

    Vuoi realizzare una borsa fai da te ma non sei capace di cucire? Niente paura. Puoi creare una borsa fai da te senza cuciture applicando la tecnica tradizionale giapponese di impacchettamento con stoffa, nota come Furoshiki.

    Furoshiki letteralmente vuol dire ‘fagotto da bagno‘, si tratta di una tecnica antichissima che risale niente meno che al 700 d. C. e serve a trasformare un qualsiasi quadrato di stoffa in una bellissima borsa fai da te. Vediamo, dunque, come procedere.

    Grazie al Furoshiki possiamo dar vita ad almeno tre tipi diversi di borse, comodissime e super fashion. Come? Anzitutto procuratevi una stoffa, non è necessario che abbia requisiti particolari fatta eccezione per la forma, che deve essere quadrata e la consistenza, più è rigida più vi verrà facile lavorarla.

    Come potete vedere in questo video, ambientato in un noto negozio di Kyoto, realizzare una borsa fai da te senza cuciture è facilissimo.

    Tutto quello che dovete fare è prendere una stoffa e stendetela su un piano di lavoro. Mettete al centro alcune cose (un libro, un costume, una mela, un cellulare…). Prendete l’angolo A e l’angolo B (considerando A e B punti estremi dello stesso lato, quello inferiore o quello superiore) e annodateli insieme, a una certa distanza (fate voi) dalle punte degli angoli.

    Poi fate lo stesso con gli angoli C e D che sarebbero rappresentati dai punti estremi del lato opposto. A questo punto resta solo da annodare tra loro le punte degli angoli, e la borsa è pronta!

    I giapponesi usano questa tecnica anche per impacchettare i regali.