Caftani fai da te: le idee più belle [FOTO]

da , il

    Caftani fai da te, le idee più belle per realizzare questo must have della stagione estiva con le proprie mani. Il caftano, o kaftano, in origine era utilizzato solo dagli uomini musulmani, per poi diventare un capo d’abbigliamento alla moda, impiegato anche dalle donne. La veste tradizionale lunga, aperta sul davanti, con maniche lunghe, ha subito nel corso del tempo interventi vari, che l’hanno riattualizzata per renderla più appetibile a un pubblico eterogeneo. E’ sufficiente un minimo di abilità con il cucito, e anche non, per trasformare un banale pezzo di stoffa in un camicione di tendenza. I tessuti più adatti allo scopo sono quelli fluttuanti, leggeri, tipicamente estivi e per quanto riguarda le fantasie non c’è che l’imbarazzo della scelta.

    Caftano corto

    Caftano bianco di cotone

    Recupera una stoffa multicolor rettangolare, prendi le misure tenendo presente che dovrà risultare piuttosto corta. Piega il rettangolo a metà, quindi disegna con un gessetto una metà ovale sul lato della piega, farà da scollatura. Taglia il semi ovale e procedi tracciando sulla stoffa i lati del tuo caftano. A questo punto è sufficiente cucire i lati ad eccezione degli spazi vuoti destinati alle braccia. Puoi personalizzare il caftano fai da te con una cintura di stoffa o seta da allacciare morbidamente intorno alla vita.

    SCOPRI COME RICICLARE I FOULARD

    Caftano lungo

    Abito ampio

    Il caftano lungo assomiglia a una tunica più che a un camicione ed è ideale per le figure più slanciate. Dopo aver preso le misure, ovvero lunghezza e larghezza del busto e delle maniche, dovrai procurarti un pezzo di tessuto di dimensioni doppie rispetto alle misure prese. Il tessuto in questione andrà ritagliato solo in prossimità del colletto. Per fare ciò individua il suo centro, traccia un cerchio e ritaglialo con le forbici. In alternativa, se preferisci un colletto a V, ritaglia questa sagoma. Piega il tessuto a metà e traccia, ricorrendo a spille, il perimetro del caftano, che andrà poi cucito. Fissa i bordi, imbastisci i lati della tunica fai da te prima dal basso proseguendo in verticale fino alla metà del tronco. Anche in questo caso puoi indossare il caftano così com’è oppure, specie di sera, trasformarlo in un abito leggero con l’aggiunta di una cintura di tessuto in vita.