Calendario lunare di marzo: i lavori nell’orto e nel giardino

da , il

    Calendario lunare di marzo: i lavori nell’orto e nel giardino

    Anche se il freddo e il rischio delle ultime gelate non è ancora scongiurato la primavera è ormai alle porte. Il mese di Marzo è ideale per effettuare, nell’orto o nel giardino, alcuni lavori per prepararci al meglio all’arrivo della bella stagione. Per ottenere migliori risultati questi lavori possono essere compiuti seguendo il calendario lunare. Le fasi lunari nel mese di Marzo sono le seguenti: l’ultimo quarto o luna calante il 1° marzo, la luna nuova il 4 marzo, il primo quarto o luna crescente il 13 marzo, la luna piena il 19 marzo e infine l’ultimo quarto che avviene il 26 marzo. Ecco ora i vari lavori che possono essere svolti in questo mese seguendo il calendario lunare.

    Nei primi e negli ultimi giorni di marzo (luna calante), è consigliabile provvedere alla potatura delle viti, degli ulivi e degli alberi da frutto in genere. Questa fase rappresenta anche il momento migliore per liberare le aiuole dalle erbacce in modo che la ripresa vegetativa delle piante non trovi nessun ostacolo e per seminare il sedano, l’invidia, la lattuga, la cipolla, il radicchio e gli spinaci. Nel periodo di luna calante è anche opportuno provvedere alla potatura delle ortensie e dei gerani ed iniziare a preparare il terreno per la semina delle bulbose primaverili. Nella fase di luna nuova (4 marzo), invece, è consigliabile effettuare l’innesto dei ciliegi e dei pruni mentre in giardino non ci sono particolari lavori da svolgere.

    Verso il 13 marzo (luna crescente) si può procedere all’innesto in terreno di alcuni alberi come ulivi, castagni, olivi e fichi. Per quanto riguarda la semina, quella di melanzane, di meloni, di angurie e dei carciofi ma si può anche azzardare a seminare i piselli, le carote, le bietole. In giardino, invece, questo periodo è il momento ideale per piantare le bulbose a fioritura estiva come il giglio, il girasole e il gladiolo. Infine, nella fase di luna piena (19 marzo), possiamo dedicarci alla raccolta delle erbe aromatiche.