Candele fai da te, per un regalo all’ultimo minuto

da , il

    Vi piace farvi regali con le vostre amiche? Vi piace anche stupirle e spendere pochissimo? E magari fare anche in fretta? Date un’occhiata al seguente tutorial che spiega come fare in casa una lampada da tavolo a candela, artistica, personalizzata e soprattutto veloce, partendo da comuni bicchieri da cucina. Questo fai da te è anche reversibile, infatti è possibile riportare i bicchieri al loro vecchio utilizzo. Possiamo partire quindi con i materiali e gli strumenti, niente di trascendentale, probabilmente li avrete già tutti (o almeno la maggior parte di essi) in casa.

    Allora, dovreste procurarvi:

    - Carta da lucido

    - Bicchieri alti e stretti da cucina

    - Candela tea light (quella bassa, rivestita di alluminio, che si usa mettere a terra o sugli scaffali)

    - Fil di ferro (spesso circa 1.2mm) o filo di rame (spesso 2,5cm)

    - Nastro adesivo trasparente

    - Un coltellino

    - Matita, forbici e righello

    - Pinze

    - Stampante, meglio se a laser ma va bene anche ad inchiostro

    Preparare il portacandela

    Usate le pinze per piegare il cavo come mostrato al fine di mantenere la candela fai da te in sicurezza.

    Misurare il bicchiere, fare una bozza e stamparlo sulla carta da lucido

    Con una striscia di carta prendete la misura del diametro superiore e di quello inferiore e l’altezza del bicchiere. Aggiungete 5mm ad ogni lunghezza. Adesso aprite sul computer un programma di grafica come Openoffice Draw o simili e create un trapezio dalle misure prima prese; quindi importate un’immagine a vostro piacimento (ad esempio delle immagini astratte o dei modelli giapponesi) e adattatela al trapezio. Ora potete stampare.

    Ritagliare e posizionare il foglio

    Tagliate la parte inferiore e un lato, attaccate del nastro adesivo sul lato interno del foglio e avvolgete il bicchiere con il foglio. Rimuovete la carta in eccesso e aiutatevi con il portacandela per far scendere sul fondo la candela accesa.