Carnevale: come truccare i bambini da clown [FOTO]

da , il

    Un grande classico di Carnevale è il trucco da Clown. Sempre amato da grandi e piccoli, si tratta della maschera riprodotta con più frequenza e con più varianti in occasione della festa più pazza e colorata dell’anno. Sarà perché è una delle più divertenti e, allo stesso tempo, delle più semplici da realizzare? Provate a dare uno sguardo al nostro tutorial!

    Gli strumenti

    Per trasformare il vostro bambino in un bel pagliaccio sorridente, molto utili sono le matite per gli occhi – sì, non siate gelose, vanno bene anche quelle che usate voi mamme per rifarvi il look! – meglio se a punta grossa, i rossetti e i blush.

    Per un effetto ancora più bello, si può spugnettare il suo viso con ceroni o polveri brillanti e solo in un secondo momento potrete procedere all’utilizzo della matita con cui delineare i contorni delle forme e usarla anche per disegnare delle grandi ciglia intorno agli occhi del vostro bimbo.

    La tecnica migliore sarebbe quella di abbozzare sempre con polveri colorate o blush diversi il disegno che si vuole eseguire e successivamente definirne meglio i contorni con la matita.

    Procedimento

    Potete iniziare la vostra opera tracciando con la matita blu una specie di arco al di sopra dell’occhio e oltre le sopracciglia. Poi disegnate con la matita rossa il contorno della bocca, tracciando gli angoli esterni ad una distanza di circa quattro centimetri dalle narici.

    Colorate di rosso la bocca del vostro pagliaccio e, se volete abbondare con i colori, potete scegliere di colorare anche l’arco delle sopracciglia per esempio utilizzando del blu. Vi consigliamo di utilizzate un’abbondante dose di trucco e di procedete con molta cautela. Potete anche truccare di bianco le palpebre, in modo da creare un cerchio intorno agli occhi con l’ausilio di un pennellino a punta piatta.

    Quando truccherete le palpebre del vostro bambino, chiedetegli di rivolgere gli occhi al soffitto: in questo modo potrete stendere con più facilità il make-up nell’area intorno alla palpebra inferiore, che è particolarmente sensibile. Per finire, dipingete di rosso il naso e le gote, fate indossare al vostro pagliaccio una parrucca rossa oppure multicolore e un simpatico papillon…ed ecco che la trasformazione è completata.

    Vi ricordiamo sempre di fare attenzione ad utilizzare prodotti cosmetici e colori per il viso pensati appositamente per la pelle delicata dei più piccini e quindi a prova di allergie: con la loro salute non si scherza mai, nemmeno quando si tratta di giocare a travestimenti e trucchi vari!

    Se avete bisogni di ulteriori spunti, date un’occhiata ai simpatici pagliacci che troverete nella nostra gallery!