Casa dolce casa, le frasi da incidere sulle mattonelle

da , il

    Casa dolce casa, le frasi da incidere sulle mattonelle

    Sulla casa ne sono state dette di tutti i colori, anche solo facendo una piccola ricerca per proporvi delle citazioni degne mi sono imbattuta in innumerevoli frasi di film, aforismi di architetti, frasi comiche e molto altro. Di seguito trovate una selezione delle frasi più belle, alcune fanno ridere altre riassumono in due righe quello che la casa potrebbe significare per voi. Intanto vi dico che la famosissima frase ‘Casa dolce casa’ fu pronunciata dall’attore e autore teatrale americano John Howard Payne (1791-1852), ed era il titolo di una sua canzone scritta nel 1822 che ebbe un grande successo negli Stati Uniti ed in Inghilterra. Di seguito scegliete quella più adatta al vostro ‘nido’.

    La casa è il vostro rifugio? Oppure il posto dove incontrare le persone amate? E’ un nido d’amore o la dimora della vostra famiglia? Comunque la vediate, la casa, per chi ne possiede una, è sempre un luogo in cui si dovrebbe aver voglia di tornare. C’è chi ci sente la pace e chi il calore, chi vi si dedica curandola ed arredandola e chi ama gli spazi grandi per sentirsi libero anche entrando in uno spazio chiuso.

    Frasi casa

    Benvenuti a casa mia. Entrate e lasciate un pò della felicità che recate.

    (Dracula di Bram Stoker)

    La casa è quel posto dove, quando ci andate, vi accolgono sempre.

    (Robert Frost)

    Questa è la vera natura della casa: il luogo della pace; il rifugio, non soltanto da ogni torto, ma anche da ogni paura, dubbio e discordia.

    (John Ruskin)

    Scrupoli e malinconia, fuori di casa mia.

    (Filippo Neri)

    Non è necessario essere una stanza o una casa per essere stregata. Il cervello ha corridoi che vanno oltre gli spazi materiali.

    (Emily Dickinson)

    La carità comincia a casa propria, e la giustizia dalla porta accanto.

    (Charles Dickens)

    Cortesia è saggezza, scortesia quindi è stupidità: il crearsi nemici con questa senza bisogno e per capriccio, è pazzia, come quella di chi appicca il fuoco alla propria casa.

    (Arthur Schopenhauer)

    Non mi sposo perché non mi piace avere della gente estranea in casa.

    (Alberto Sordi)

    La casa della poesia non avrà mai porte.

    (Alda Merini)

    Ogni dimora è un candelabro dove ardono in appartata fiamma le vite.

    (Jorges Luis Borges)

    La casa è l’uomo, ‘tel te logis, tel le maître’; ovvero ‘dimmi come abiti e ti dirò chi sei’.

    (Mario Praz)

    Ho l’angolo cottura, l’angolo soggiorno e l’angolo riposo. Tutti nello stesso angolo.

    (Boris Makaresko)

    La casa a tutti i costi: due cuori e una caparra.

    (Antonio Romano)