Cena in casa con ospiti, come organizzarsi

da , il

    Cena in casa con ospiti, come organizzarsi

    Vorreste organizzare una cena a casa vostra con amici o parenti, ma non sapete da dove cominciare? Non è importante conoscere a memoria tutte le regole del galateo per organizzare una cena a casa di cui gli ospiti saranno soddisfatti, basta avere del tempo prima della cena, infatti non vi consiglierei mai di organizzare una cena in casa subito dopo che siete uscite dal lavoro, e conoscere qualche piccola regola che vi consentirà di fare una splendida figura e di divertirvi insieme ai vostri ospiti. Vi spiegherò poche regole essenziali per organizzarsi per proporre una cena in casa deliziosa non solo per il gusto.

    La prima cosa che dovrete fare saranno le pulizie, i miei consigli, sono di fare delle pulizie sommarie, non di ribaltare la casa. Dovrete fare in modo che i vostri ospiti trovino una casa accogliente e profumata di pulito, così inizierete a risparmiarvi qualsiasi tipo di critiche. La prima stanza a cui dovrai prestare attenzione nelle pulizie, sarà sicuramente quella dove si terrà la cena, quindi la cucina. Per il resto della casa basterà passare l’aspirapolvere, lavare il pavimento e mettere un pò d’ordine, infatti la prima cosa che salta all’occhio di chi entra in casa è il disordine. Passando alla cucina, oltre a pulirla come tuto il resto delle casa, dovrete pensare, per prima cosa, a ricoprire il tavolo con una tovaglia carina, ma soprattutto pulita e stirata, senza macchie e posizionare le posate. Adesso siete già a buon punto. Non vi resta che pensare alla cena vera e propria, cioè al cibo ed alle bevande. L’organizzazione della cena prevede soprattutto questo. Le bevande dovranno essere posizionate nel frigorifero, almeno due ore prima dell’arrivo degli invitati in abbondanza, per non ritrovarvi a metà cena ad esser costretti a mettere in tavola bevande a temperatura ambiente, infatti l’acqua ed alcuni tipi di vino sono le uniche che possono essere servite e degustate senza passare dal frigorifero. Adesso dovrete occuparvi dei piatti da mettere in tavola, di modo che quando gli ospiti arriveranno troveranno già la tavola apparecchiata e successivamente preoccupatevi del cibo da mettere nei piatti da portata, suddividendo ciò che và servito freddo da quello che dovrete riscaldare prima di servire. A questo punto l’accoglienza degli ospiti per la cena sarà pronta. Un altro consiglio che vi dò è quello di togliere dalla tavola le stoviglie sporche durante la cena, man mano che verranno utilizzate dai commensali. Una cosa invece che dovrà rimanere in tavola fino a fine serata sono le bevande ed il centrotavola contenente frutta e frutta secca, che tra una chiacchera e l’altra gli ospiti potranno spiluccare. Sempra complesso, ma organizzare una cena in casa non è poi così difficile, forse un pò impegnativo, ma se ivostri saranno gradevoli ospiti, non avrete che piacere nel fare le cose al meglio.