Ciambelline di Carnevale: la ricetta

da , il

    Ciambelline di Carnevale: la ricetta

    Le ciambelline di Carnevale sono dei tradizionali e gustosi dolcetti tipici di questo periodo. Per preparare la ricetta delle ciambelline di Carnevale occorrono i seguenti ingredienti (dosi per circa 20-25 dolcetti): 500 grammi di farina, 100 grammi di burro, 200 grammi di zucchero, 6 uova intere, la scorza grattugiata di un limone e di un’arancia, un pizzico di sale, una bustina di vanillina, olio di semi per friggere e zucchero a velo o semolato (q.b.) per guarnire. Per ottenere il lievitino, invece, occorrono: 100 grammi di farina, 12 grammi di lievito di birra, un cucchiaino di malto e 50-60 ml di latte. Per preparare le ciambelline fritte di Carnevale si inizia con la preparazione del lievitino. In questo caso, in una ciotola sbriciolate il lievito di birra e unite il latte tiepido e il malto o lo zucchero.

    Mescolate gli ingredienti e poi aggiungete la farina impastando il tutto fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo. Fate lievitare in un luogo tiepido il composto ottenuto in una ciotola coperta con della pellicola trasparente per circa 30-50 minuti (o fino al raddoppiamento dle volume). Nel frattempo, nella ciotola di una planetaria munita di foglia o in una ciotola normale se lavorate a mano, versate la farina, le uova, un pizzico di sale, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone e di un’arancia e una bustina di vanillina. Impastate tutti gli ingredienti per qualche minuto fino ad ottenere un impasto elastico ed omogeneo. Alla planetaria sostituite la foglia con il gancio e al composto ottenuto unite il lievitino che avrà raddoppiato il suo volume. Impastate bene il tutto con la planetaria oppure a mano. A questo punto, aggiungete poco per volta dei piccoli pezzi di burro ammorbidito a temperatura ambiente e lavorate l’impasto fino a quando il burro non verrà assorbito del tutto.

    Dopo di che, versate l’impasto in una ciotola coperta con della pellicola trasparente e fatelo riposare in un luogo tiepido fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume (circa 3 ore). Stendete poi l’impasto lievitato su di una spianatoia infarinata (conferendo alla sfoglia uno spessore di circa 1 cm) e con l’aiuto di uno stampino ricavate dei dischi di circa 8 cm di diametro. Con un altro stampino più piccolo (del diametro di circa 3 cm) bucate al centro i dischi in modo da ottenere le classiche ciambelle. Posizionate le ciambelline di Carnevale su dei vassoi foderati con della carta forno e lasciatele lievitare per circa 30 minuti in un luogo tiepido. Friggete le ciambelline in olio di semi caldo, fatele dorate per bene e poi toglietele dal fuoco mettendole a sgocciolare su della carta assorbente da cucina. Infine, guarnite con dello zucchero a velo oppure con dello zucchero semolato (q.b.). Ricordate di non gettare i ritagli di pasta ma di friggerli insieme alle ciambelline di Carnevale!