Colore delle pareti del soggiorno: come sceglierlo [FOTO]

da , il

    Se hai deciso di rinnovare la tua casa, dovrai tenere presente che anche il colore delle pareti sarà una variabile da valutare con molta cura. In particolare, dovrai scegliere con particolare attenzione le tonalità da dare al soggiorno, il luogo in cui la famiglia si riunisce dopo una lunga giornata a scuola o al lavoro e in cui saranno accolti i tuoi ospiti. Quali sono dunque i criteri che dovranno influenzare la tua scelta? Vediamoli insieme!

    Come scegliere il colore delle pareti

    Per scegliere i colori delle pareti del soggiorno bisogna considerare diversi fattori. Per prima cosa sarà da valutare la posizione della stanza: se è esposta a sud riceverà la luce del sole molte ore al giorno e quindi potrai optare per un colore forte e deciso, anche in una tonalità piuttosto scura. Se invece la stanza è esposta a nord sarà spesso in ombra e quindi sarebbe meglio che la tua scelta cada su colori luminosi e tinte chiare.

    Anche il colore del pavimento condizionerà la tonalità da attribuire alle pareti, perché è necessario che questi due elementi creino un perfetto equilibrio cromatico.

    Allo stesso modo anche i mobili, che costituiscono una parte fondamentale dell’ambiente, devono sposarsi adeguatamente al colore delle pareti in modo da creare una perfetta armonia visiva

    Cromoterapia

    Le pareti del salotto possono essere dipinte di qualsiasi colore, non esistono limiti che condizionano la nostra creatività ma, come di certo saprai, è scientificamente provato che la loro tonalità esercita una certa influenza sul nostro umore e su quello dei nostri ospiti. Per questa ragione dovrai riflettere attentamente sull’immagine che vorrai suggerire e sul tipo di emozioni che avrai intenzione di far emergere. Generalmente, per questa zona della casa, la scelta cade su colori caldi e accoglienti ma, proprio perché non devono esistere limitazioni alla nostra fantasia, anche le tinte scure stanno facendo capolino nelle nostre case. La cosa importante è che i vari colori si intonino con l’ambiente e rispecchino il tuo stile.

    Stili del soggiorno

    La scelta del colore sarà condizionata anche dallo stile che abbiamo deciso di adottare per l’arredamento: se prediligi un ambiente classico, puoi orientarti su un colore che si abbina bene al legno dei mobili come il giallo – in tutte le sue sfumature – oppure il grigio.

    Se invece hai deciso di optare per un arredamento moderno, il viola ed il verde sono i colori più adatti, mentre con un arredamento hi-tech potrai orientarti su colori accesi. Il nero e il rosso, al contrario, hanno il pregio di definire i particolari.

    Il bianco si abbina con tutti i tipi di arredamento: è il colore più classico in assoluto, ma attenzione perchè sceglierlo non significa incorrere in una soluzione banale! Le pareti immacolate conferiscono al soggiorno un aspetto fine e arioso, purché siano accompagnate da un arredamento capace di esaltarle.

    Potrai anche scegliere di dipingere il soggiorno con due colori diversi e complementari oppure con un tipo di pittura che utilizza tecniche particolari in grado di esaltare gli effetti del colore.

    Scegli gli abbinamenti più adatti alla tua casa consultando la nostra gallery!