Colore delle pareti della camera da letto: come sceglierlo [FOTO]

da , il

    Scegliere il colore delle pareti della camera da letto non è impresa semplice. La camera è sì il luogo deputato al riposo, ma anche la stanza della casa che meglio rappresenta, simbolicamente parlando, la nostra intimità, il nostro mondo interiore. I colori delle pareti dovranno quindi essere scelti con particolare attenzione, tenendo presente i gusti personali e garantendo nel contempo una sensazione di relax, indispensabile per conciliare il sonno. Ecco qualche consiglio su come sceglierlo senza sbagliare.

    Evitare i colori aggressivi

    dipingere-le-pareti-della-camera

    Il relax prima di tutto! La camera da letto, indipendentemente dai vostri gusti personali, è il luogo deputato al riposo, al recupero delle energie, per questo è importante scegliere dei colori rilassanti, in grado di favorire il sonno e di trasmettere una sensazione di pace. Tinte aggressive come il rosso od opprimenti come il nero mal si conciliano con questa funzione. Se proprio non riuscite a rinunciarvi, perlomeno limitatevi ai complementi d’arredo o ai mobili.

    Per un’atmosfera rilassante prediligere il blu

    dipingere-le-pareti-della-camera

    Il blu, nelle sue tonalità più chiare, è uno dei colori più cool per le pareti della camera da letto. Tinta del cielo e del mare, del silenzio e della calma, trasmette una sensazione di quiete, soddisfazione, armonia. Ma è anche il colore della spiritualità, della contemplazione, in grado di far diminuire i battiti cardiaci e di aumentare la sensibilità al freddo. Tinteggiare le pareti di una camera con questo colore, che tra l’altro si abbina perfettamente al bianco, è l’ideale se intendete rimanere sul classico, senza rinunciare a un tocco personale. Ovviamente potrete arricchirlo con motivi a piacere: onde, nuvole, righe larghe o sottili.

    Per un’atmosfera meditativa scegliere il viola

    pareti-della-camera-da-letto

    Il viola, nei toni più chiari, si presta perfettamente per dipingere le pareti anche con il fai da te, contribuendo a rendere la camera un luogo meditativo e rilassante. E’ infatti il colore della spiritualità, della mistica, del mistero e della magia. Ideale per chi è in cerca di equilibrio e pace.

    Per un’atmosfera romantica optare per il rosa

    Camera-da-letto

    Romantico, elegante, versatile, il colore rosa, declinato nelle sue innumerevoli sfumature, è l’ideale per una camera da letto raffinata e dal gusto retrò. A meno che l’intento non sia quello di ricreare un’atmosfera da bambola, in tal caso a farla da padrone sarà il rosa shocking, rigorosamente femminile.

    Per creare profondità e contrasti scegliere il grigio

    Camera-da-letto-grigia

    Se la vostra stanza da letto è caratterizzata da linee moderne ed essenziali, niente di meglio che dipingere le pareti di grigio, tinta neutra ma accattivante. Questo colore, di cui esistono ovviamente varie sfumature, abbinato al bianco e al nero crea profondità e contrasti, l’ideale per una camera da letto moderna.

    Per un’atmosfera vivace e creativa prediligere il verde

    Cameretta-bambini

    Colore della natura, dell’Io, della speranza, del riposo, della fiducia nelle proprie capacità, il verde sprigiona freschezza, modernità, serenità. E’ il colore ideale per chi non ha paura di osare, per chi intende creare un’atmosfera rilassata senza rinunciare alla vivacità e alla creatività.