Come addestrare un cane in casa, alcune regole utili

da , il

    Come addestrare un cane in casa, alcune regole utili

    Tenere un cane in casa è una cosa piacevolissima, in caso abbiate un figlio, alcuni studi dicono anche che protegga dalle allergie, solo che bisogna educarlo in modo da poter vivere una convivenza casalinga pacifica e pulita. Qui alcune regole di base per un addestramento da eseguire in casa con il proprio cane.

    I due punti da cui partire, che suggeriscono gli esperti, sono quello di stabilire le gerarchie, necessarie per far comprendere all’animale chi è che comanda, e definire le norme da seguire. Alcuni dicono che ci sono delle razze più adatte alla vita casalinga ma qui vi propongo delle regole che valgono per tutti.

    Per far capire al cane che le regole le stabilite voi, è fondamentale essere coerenti e decisi. All’inizio sarebbe meglio ridurre le coccole gratuite ed eliminare quelle richieste ed insegnare a rispondere ai comandi proponendo un premio (carezza/biscottino) ogni volta che reagisce positivamente. Non premiate se non soddisfa la vostra richiesta.

    La mattina è consigliato ignorare il cane per i primi cinque minuti ed aspettare per salutarlo quando il suo comportamento sarà corretto (non salta addosso).

    Al rientro in casa utilizzare la stessa tecnica e premiatelo solo quando si sarà tranquillizzato. Tutti quelli che entrano in casa dovrebbero fare lo stesso.

    Per quanto riguarda le regole da seguire dipende molto da voi e dalle vostre abitudini in casa, di norma è importante stabilire i luoghi in cui lui potrà stare. Non vi preoccupate se non approverà le vostre decisioni, ripetendovi capirà presto.

    Posizionate la cuccia e possibilmente non spostatela, decidete il posto in cui mangerà sempre e cercate in ogni caso di limitare tentazioni nei luoghi dove lui si troverà (tipo spazzatura aperta).

    Se gli date il suo spazio dovrà rispettare il vostro, e, con un po’ di pazienza, presto lo farà.

    Per la questione bisogni, non c’è via di scampo, il cane deve uscire almeno tre volte al giorno e, se non lo farà, ‘scaricherà’ in casa. Un suggerimento, sempre per il rispetto delle gerarchie, non fatevi vedere mentre pulite i loro bisogni in casa.

    A questo punto non mi resta che dirvi in bocca al lupo e godetevi il vostro amico a quattro zampe!