Come aggiustare una cerniera lampo in pochi minuti

da , il

    Come aggiustare una cerniera lampo in pochi minuti

    Avete trovato una giacca o un jeans in super offerta? Probabilmente la prima cosa che si romperà è la cerniera lampo: nei capi di bassa qualità le rifiniture non sono mai molto resistenti. Se però spesso per insieme agli indumenti vengono venduti i bottoni di ricambio lo stesso non avviene per la zip. Le meno durevoli in assoluto sono le chiusure di plastica a spirale ma anche le cerniere composte da denti inseriti l’uno nell’altro possono rompersi. Spesso queste cerniere cedono proprio nel momento in cui, vestendosi di corsa, si tira con troppa forza. Vediamo insieme come riparla velocemente in pochi step. Prima di tutto bisogna procurarsi ago, filo e pinze.

    Ora è opportuno individuare il tipo di rottura: se i cursori si sono staccati da una fila di denti bisognerà farli uscire completamente anche dall’altra fila e quindi infilarlo nuovamente. In pratica il fondo della cerniera va scucito prima di tentare di riattaccare il cursore. Per estrarre il cursore bisogna rimuovere anche i fermi, metallici o di plastica, che si trovano al fondo della chiusura lampo. Una volta riattaccato il cursore questi fermi andranno fatti di nuovo effettuando una cucitura sui dentini al fondo della cerniera. Se il fermo era di metallo solitamente si può recuperare schiacciandolo con le pinze. Può anche accadere che si perdano alcuni dentini e quindi il cursore tenda ad uscire: in questo caso la soluzione è purtroppo solo temporanea. Si può riattaccare il cursore ma il problema si ripresenterà quindi l’intervento, se i dentini mancanti sono al fondo della cerniera, migliore è quello di cucire la fila fino al punto in cui mancano i dentini.