Come allontanare gli insetti con il fai da te

da , il

    Come allontanare gli insetti con il fai da te

    Con l’arrivo dei primi caldi, della primavera e della bella stagione anche gli insetti si svegliano e si riproducono per nostra sfortuna, quindi dovremo trovare un metodo per allontanarli dalle nostre abitazioni. In commercio esistono un’infinita quantità di prodotti insetticidi chimici che hanno lo scopo di uccidere gli animaletti indesiderati, ma perchè inalare sostanze dannose ed uccidere gli insetti quando c’è la possibilità di allontanarli in modo naturale, utilizzando poche e semplici accortezze adatte a ciascuno di loro. Il mio fine è di svelarvi i trucchi per allontanare gli insetti con il fai da te senza ucciderli.

    In questo post vi descriverò quali sono le tecniche migliori per allontanare gli insetti ed altri animaletti poco amati con rimedi del tutto naturali e qualche accortezza, ma senza ucciderli. I noiosi animaletti che potrete allontanare con rimedi naturali sono: api, mosche, zanzare, ragni, scarafaggi, parassiti, bruchi e formiche, per gli altri insetti ancora non vi so dare una soluzione, ma nella vita chi si accontenta gode, no? Inizio, portandovi a conoscenza di tre rimedi del tutto naturali, come alcune piante, per allontanare api, mosche e zanzare. Potrete smettere di nebulizzare pesticidi ed insetticidi in casa avendo cura di 3 preziose alleate: la pianta di basilico, l’alloro ed il geranio. Infatti vi basterà coltivare e posizionare queste tre tipologie di piante su balcone e finestre per essere certi che in casa non entrino questi insetti volanti, fastidiosi e talvolta pericolosi, come le api, perchè non gradiscono per nulla l’odore emanato da queste piante, quindi rimarranno alla larga. Se non avete il pollice verde, c’è un altro metodo per tenere lontane le zanzare ed evitare le loro fastidiose punture pruriginose:mettete sul balcone e sui davanzali un piattino con dell’olio essenziale alla menta oppure immergete qualche fetta di limone nell’aceto e posizionatelo davanti alle finestre di casa. Per allontanare da casa ragni e parassiti non c’è niente di meglio delle foglie d’ortica macerate nell’acqua. Ora passiamo ai bruchi che non sono pericolosi per l’uomo, ma per le piante sono una vera e propria calamità, infatti i bruchi si nutrono con le vostre belle e curate piante, ucciderli è un peccato, quindi ecco un metodo per tenerli lontani abbastanza bizzarro ma efficace: mettere nella terra dei vostri vasi cenere di sigaretta oppure tabacco macerato, che tra l’altro funzionano anche da fertilizzante. C’è un insetto che è odiato dal 90% delle persone che non capiscono nemmeno perchè esista un insetto simile e quale sia la sua utilità nell’ecosistema: lo scarafaggio. Contro lo scarafaggio tutti hanno usato qualunque tipo di insetticida, ma avrete potuto notare che sono diventati immuni a quasi tutti gli insetticidi chimici. Ora vi dirò un nuovo sistema perchè abbandonino la vostra casa di loro spontanea volontà, o quasi. Vi basterà preparare un composto fatto da borace, zucchero e farina e posizionarlo in piccoli contenitori sparsi per gli ambienti più infestati. Altri insetti innocui, ma fastidiosi, sono le formiche perchè viaggiano in gruppi numerosissimi e l’ideale per eliminare le formiche da casa è di mettere in giro per casa fettine di limone e se trovate la tana, tapparla con del sale o della polvere di gesso, vi assicuro che non gradiranno e cambieranno abitazione per reperirsi il cibo. Mi sembra di avervi illustrato i metodi migliori di mia conoscenza per allontanare gli insetti da casa, ora non vi resta che sperimentare e farmi sapere i risultati e se avete qualche trucco in più ditemelo subito.