Come arredare casa in argento: le idee di design più belle

Come arredare casa in argento? Ecco le idee di design più belle da cui trarre ispirazione. L'arredamento in argento sta andando di moda visto che si addice sia a contesti moderni ed essenziali che a interni più rustici o dal tocco etnico. Scopriamo come utilizzarlo in casa dalla camera al salotto, dal bagno alla cucina.

da , il

    Come arredare casa in argento? Ecco le idee di design più belle da cui trarre ispirazione. L’argento è un materiale che va di moda ultimamente nell’interior design, non solo in prossimità delle festività natalizie ma tutto l’anno. Declinato in chiave etnica si addice infatti anche alla casa estiva. Dove inserirlo? Dal pavimento ai mobili, dalle decorazioni alla carta da parati, per conferire eleganza agli ambienti anche più minimalisti. Scopriamo come inserirlo correttamente nelle diverse stanze di casa.

    Arredamento della cucina in argento

    FOTO | Photocredit: idolza

    Partiamo dall’arredamento della cucina in argento: si può optare per mobili dalla tonalità argentata, che sono ideali in ambienti moderni e minimalisti, oppure se si preferisce uno stile più caldo e magari contaminato dall’etnico, optare per decorazioni argentate e stoviglie arricchite da decorazioni preziose.

    L’effetto è molto diverso perché le decorazioni argentate dal gusto etnico rendono la cucina accogliente e calda, e si addicono anche a contesti più rustici. Diversa è la cucina grigio-argento che risulta molto più fredda ed essenziale e richiede l’utilizzo di stoviglie e abbellimenti altrettanto minimalisti.

    Benvenuti sul tavolo centrotavola argentati realizzati con un portacandele prezioso o un vaso di fiori di vetro. Immancabile poi la vecchia argenteria di famiglia, che può essere esposta in un bel mobile retrò e utilizzata nelle occasioni speciali.

    Arredamento del salotto in argento

    FOTO | Photocredit: moodymonday

    L’arredamento del salotto in argento prevede l’impiego di decorazioni preziose: dai porta candele alle lanterne argentate, dai vassoi ai vasi. I mobili saranno in foglia argento e le carte da parati rigorosamente silver, adatte sia a contesti moderni che più datati.

    Tuttavia a seconda dell’effetto desiderato, più vintage o più moderno, l’argento va utilizzato in modo diverso: mobili grigio-argento e pareti della stessa tonalità creano ambienti più essenziali e freddi, mentre se l’argento viene utilizzato prevalentemente per le decorazioni, può adattarsi anche a contesti meno minimalisti.

    Arredamento del bagno in argento

    FOTO | Photocredit: home-designing

    Per quanto riguarda l’arredamento del bagno in argento, è importante puntare su mosaici e piastrelle argentate, che oltre a risultare molto eleganti, rendono il bagno affascinante e luminoso.

    Non è indispensabile ricorrere solo ai rivestimenti argentati, anzi è sempre meglio abbinarli ad alti colori, per esempio piastrelle in ceramica bianca. Idem per la pavimentazione.

    Le tonalità che si combinano meglio con l’argento, in bagno come nelle altre stanze, sono il bianco, il rame, l’oro, quest’ultimo per un effetto molto elegante e sfarzoso. Raffinata anche la vasca in argento con piedini, un pezzo unico e originale.

    Arredamento della camera in argento

    FOTO | Photocredit: cistudents

    E che dire dell’arredamento della camera in argento? Questa tonalità si addice perfettamente alla zona notte portando un tocco di eleganza senza tempo.

    Come utilizzarlo? Sia per la biancheria con lenzuola in raso e coperte di questa sfumatura o impreziosite da motivi argentati, sia per eventuali decorazioni delle pareti. In camera per esempio ci starà benissimo una testata color argento, una parete rivestita con carta da parati silver o qualche quadro nelle stesse sfumature.

    Anche tappeti e tende potranno vestirsi di argento, impreziositi da motivi eleganti.