Come arredare con il viola, idee di design

Come arredare con il viola? Ecco tante idee di design per abbellire casa con questo colore che, a differenza di quanto si crede, si addice a contesti rustici come ad ambienti più moderni. Ecco allora dalla cucina al soggiorno, dal bagno alla camera da letto, come arredare con il viola e le sue sfumature.

da , il

    Come arredare con il viola? Ecco le migliori idee di design per abbellire la vostra casa con questo colore. Innanzitutto niente paura, le varietà di viola sono moltissime e si addicono quindi a contesti anche diversi. Basti pensare al classico viola lavanda che è perfetto in contesti rustici o al lilla e melanzana, ideale anche in abitazioni più moderne. Ma come utilizzarlo e soprattutto dove? Fatta eccezione per le pareti, è possibile introdurlo attraverso i complementi e le decorazioni. Ecco tante idee di design da cui trarre ispirazione.

    Come arredare con il viola il soggiorno

    soggiorno viola

    In soggiorno l’ideale è optare per una parete viola e per complementi dello stesso colore. Per esempio potreste optare per cuscini rivestiti di viola oppure per decorazioni da sistemare sulle mensole nelle sfumature del lilla o del melanzana, a seconda dell’effetto che volete ottenere. La parete viola è una buona idea ma attenzione perché si tratta di un colore acceso, che potrebbe stancarvi a lungo andare, quindi optate per questa soluzione solo se vi piace molto. In alternativa potreste anche rivestire la parete con una carta da parati a fantasia con elementi viola, in modo da variare un po’. (Photocredit: bigchill)

    Come arredare con il viola la cucina

    cucina viola

    Come arredare con il viola la cucina? Innanzitutto considerate che il viola sta particolarmente bene abbinato ai grigi, quindi potrebbe essere un’idea acquistare una cucina neutra e aggiungere mobili di colore viola. Per esempio sedie di ferro battuto verniciato nelle sfumature del viola oppure piatti con motivi lilla, e perché no anche centrotavola con fiori di questa tonalità. Se invece lo amate molto, potreste addirittura osare con una cucina viola: ricordate che il viola scuro ha un aspetto più moderno, il lilla è più rustico perché ricorda la lavanda e può essere accoppiato anche con il rosa, per un’atmosfera più romantica.

    Come arredare con il viola la camera da letto

    camera

    Come arredare con il viola la camera da letto? Potreste scegliere una struttura per il letto rivestita con tessuto viola come il modello So Regular di Noctis. Altrimenti puntate sulle poltroncine, da posizionare in fondo o accanto al letto, a seconda dello spazio a disposizione. Una poltrona di velluto viola è molto elegante e può essere inserita in contesti diversi, anche moderni. Altrimenti potreste puntare sui tendaggi viola, scegliendo possibilmente una tonalità non troppo scura, in modo da far filtrare la luce. Anche il tappeto e le coperte possono vestirsi di questa tonalità o perlomeno riecheggiarla con motivi fantasiosi che includano anche questo colore. Un bel vaso viola sul comodino completerà il quadretto. (Photocredit: impressiveinteriordesign)

    Come arredare con il viola il bagno

    bagno

    Come arredare con il viola il bagno? Se ne avete la possibilità potreste decidere di utilizzare, come rivestimento da parete, delle piastrelle di questo colore, alternandole ad altre neutre, in modo da non appesantire eccessivamente l’ambiente. Le lampade possono a loro volta tingersi di viola mentre una parete attrezzata da bagno, laccata in questo colore, può rappresentare un ottimo complemento d’arredo, utile, pratico e bello da vedere. Se preferite non esagerare, puntate sugli accessori, scegliendoli rigorosamente in questa tonalità e nelle sue sfumature. Dal contenitore per spazzolino e dentifricio, al portasapone, dal phon alle spazzole. Non dimenticate infine i tappetini da bagno viola, che sono un pezzo immancabile. Volendo, potreste anche aggiungere delle tende nello stesso colore.