Come arredare la veranda: qualche consiglio utile

Come arredare la veranda: qualche consiglio utile
    Come arredare la veranda: qualche consiglio utile

    In questo post desidero darvi qualche suggerimento su come arredare la veranda, spazio presente in molte case, ma spesso poco valorizzato dal punto di vista dell’arredamento.
    La questione relativa a come arredare la veranda cambia in relazione al tipo di veranda di cui disponete. Può trattarsi di uno spazio adiacente al soggiorno o alla cucina, può semplicemente essere la parte finale di un balcone, può essere in legno o in metallo, essere dotata di serramenti apribili o fissi.

    Quindi la prima domanda che dovete farvi riguarda la tipologia della veranda, dalla risposta conseguirà la scelta dell’arredamento.

    1. Se la vostra veranda è adiacente ad una camera da letto o al salotto potete pensare di ricavare una zona studio (inserendo delle pareti attrezzate) o una stanza per gli ospiti, o tutti e due inserendo nella stanza studio un divano letto. Non c’è nulla di più stimolante che studiare o lavorare in un luogo pieno di luce, che consente un’avvolgente visione dell’ambiente esterno. Se avete dei bambini, invece, l’ideale sarebbe utilizzare la veranda come una sala giochi introducendo dei tappeti grandi, dei cestoni di vimini da utilizzare come contenitori dei giocattoli, delle mensole e degli armadietti colorati dove riporre fogli, quaderni, pennarelli o se si tratta di ragazzi un po’ più grandi anche un tavolo da biliardo o una consolle per videogiochi.

    2.

    Se la veranda è in prossimità della cucina, invece, la sua destinazione ideale è quella di un cucinotto o di un pratico ripostiglio (se è piccolina) o se si tratta di uno spazio molto grande può essere trasformata in una sala da pranzo luminosa con possibilità di essere aperta anche all’esterno. In questo caso è d’obbligo inserire mobili da soggiorno ad esempio in rattan o in vimini, un tavolino ampio, delle sedie, ma anche poltrone, divani, credenze e numerosi vasi di fiori per rendere l’ambiente gradevole e consono a trascorrere momenti di convivialità.

    3. Potete anche scegliere di fare della vostra veranda un ambiente speciale, dove trascorrere dei momenti di relax come la lettura di un libro, l’ascolto della musica, la visione di un film o semplicemente sorseggiare un te caldo. In questo caso potete arredare la veranda con un divano, un tavolinetto basso, un mobile lungo che funga da supporto per la televisione o lo stereo, ma anche per i libri, i dvd e i cd.

    4. La veranda potrebbe essere adibita a palestra domestica ed essere arredata con tappeti e attrezzi per il fitness.

    Ad ogni modo la veranda è un ambiente che moltiplica lo spazio in casa, pertanto nulla ci impedisce, a prescindere dalla sua collocazione di ricavarne il locale che manca in casa e di cui abbiamo più esigenza. Ricordatevi solo che per legge però non può essere adibita a luogo abitato, quindi non può essere una cucina, né un bagno, né tantomeno una camera da letto.

    551

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaGiardino ed esterniarredamento esterno