Come colorare la pasta di zucchero: tante idee

Come colorare la pasta di zucchero: tante idee
da in Casa, Cucina, Trucchi in cucina
    Come colorare la pasta di zucchero: tante idee

    Quante volte davanti ad una torta fatta in casa vi siete domandate come colorare la pasta di zucchero per renderla bella come quelle della pasticceria? Niente paura, questo post vi viene in aiuto fornendovi più di un suggerimento su come colorare la pasta di zucchero.
    Si tratta di un procedimento davvero semplice, ma prima di cominciare dovete assicurarvi di avere tutto l’occorrente, oltre alla pasta di zucchero, vi serviranno: zucchero a velo, un sacchetto di tulle, uno stuzzicadenti e i coloranti liquidi e in gel. Vediamo, dunque, come fare.

    Prima di iniziare pensate bene a quanti colori vi servono e dividete la pasta di zucchero a seconda delle parti da colorare.

    Prendete il primo pezzo di pasta di zucchero e intingete la punta dello stuzzicadenti nel colorante.

    Iniziate a sporcare la pasta di zucchero col colorante ripiegandola più volte su se stessa. Il rischio che correte con questa operazione è che la pasta diventi troppo appiccicosa al punto da potere essere lavorata con difficoltà. In questo caso lo zucchero a velo vi viene in aiuto. Versatene un po’ nel sacchetto di tulle e spolverate il piano di lavoro sul quale state lavorando la pasta di zucchero. Schiacciatela più volte fino a quando il colore sarà amalgamato e uniforme.

    Se non siete soddisfatte della colorazione ottenuta, la giudicate troppo tenue, per esempio, potete intingere lo stuzzicadenti un’altra volta nel colorante e aggiungerlo alla vostra pasta di zucchero. Badate a non esagerate e nel caso lo giudichiate necessario, aggiungete poco per volta.

    Rilavorate la pasta fino ad ottenere un colore omogeneo dopo chi che avvolgetela all’interno della pellicola trasparente fino a quando non dovete utilizzarla.

    Una nota sui coloranti: io vi suggerisco di utilizzare quelli in gel che danno un effetto più vivido e brillante, a differenza di quelli liquidi, che sebbene più semplici da reperire danno una colorazione più tenue. Ad ogni modo usate dei guanti per colorare.

    Altra nota: i colori non sono tutti uguali. Se siete a caccia di soluzioni su come colorare la pasta di zucchero di nero o di rosso per ottenere delle colorazioni davvero intense dovete mettere in atto qualche trucchetto che adesso vi rivelerò. Colorate la pasta qualche ora prima rispetto a quando la dovrete utilizzare: i colori all’inizio sono assorbiti, ma i pigmenti si sprigionano con il tempo. Un rosso poco vivace, col trascorrere delle ore si trasformerà in un rosso carico così come il grigio scuro che diventa nero. Questo stratagemma è utile anche per farci usare meno coloranti, dei quali, se usati in eccesso finiremmo per sentire il sapore.

    A quest’ultimo proposito, nel caso vi stiate domandando come colorare la pasta di zucchero senza coloranti artificiali, ma in modo assolutamente naturale ci sono alcuni alimenti che possono venirvi in aiuto, pochi a dire il vero: il cacao per esempio è perfetto per colorare di marrone, lo zafferano per il giallo, la fragola passata e setacciata per il rosso, lo sciroppo di menta per il verde.

    581

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaCucinaTrucchi in cucina
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI