Come congelare le verdure correttamente

da , il

    Come congelare le verdure correttamente

    Le verdure rappresentano un alimento indispensabile nella nostra dieta. Purtroppo, le verdure, non sempre possono essere preparate o acquistate al momento. Un utile rimedio per risolvere questo inconveniente è congelarle. La procedura per congelare le verdure è molto semplice e veloce, basta infatti seguire alcuni utili e semplici consigli. Inoltre, possiamo facilmente congelare verdure cotte, fresche oppure grigliate. Bisogna ricordare però che, una volta congelate, le verdure devono essere consumate cotte e, quindi, non potranno essere impiegate a crudo. Inoltre, quasi tutti i tipi di verdura possono essere congelate tranne i pomodori interi, i cetrioli, le cipolle e le insalate in genere, poiché, contengono troppo acqua.

    Come congelare le verdure fresche

    Per congelare correttamente le verdure fresche (come carote, piselli ecc.) è sufficiente lavarle accuratamente in acqua corrente. Per pulire le verdure più accuratamente è possibile anche lavarle con acqua corrente e bicarbonato di sodio. Successivamente, le verdure devono essere scottate in acqua bollente (per qualche minuto). Dopo di che, impiegando uno scolapasta dobbiamo scolarle e lasciarle asciugare. Una volta asciugate per bene, le verdure sono pronte per essere congelate. Per questa operazione possiamo utilizzare degli appositi contenitori sottovuoto o in alternativa della pratiche bustine specifiche per congelare. Inoltre, le verdure di maggiori dimensioni, come i cavolfiori o le carote, prima di essere scottate e congelate, vanno tagliate a pezzetti.

    Come congelare le verdure grigliate

    Per congelare le verdure grigliate, invece, una volta pronte, si lasciano raffreddare per bene e successivamente si ripongono in pratici contenitori sottovuoto o in alternativa in bustine specifiche per congelare.

    Come congelare le verdure cotte

    Congelare correttamente le verdure cotte è molto semplice. Infatti, una volta che le nostre verdure saranno cotte, facciamole raffreddare per bene e successivamente riponiamole in bustine adatte per congelare o in pratici contenitori sottovuoto.