Come conservare il basilico fresco alla fine della stagione

da , il

    Come conservare il basilico fresco alla fine della stagione

    Il basilico, la cui coltivazione è semplice e richiede cure minime, è un aroma molto usato in cucina, ma se in estate è sempre disponibile durante l’anno è un pò difficile averne a disposizione. Possiamo ovviare a questo inconveniente imparando come conservare il basilico fresco alla fine della stagione per usarlo all’occorrenza.

    Anzitutto per conservare il basilico è necessario staccare le foglie dai gambi, lavarle molto accuratamente e farle asciugare bene.

    Si può scegliere fra più di un metodo su come conservare il basilico fresco. Si può optare per la sua essiccazione, in questo caso basta stendere le foglie già asciutte su un canovaccio o un vassoio al sole e quando saranno ben essiccate procedere alla loro conservazione in un recipiente di vetro. Prima di conservare le foglie bisogna assicurarsi che siano completamente seccate, se si sbriciolano lo sono sicuramente!

    In alternativa potete scegliere di conservare il basilico sott’olio, sistemando le foglie in un vasetto dall’apertura larga, stendendole e sovrapponendole per bene. Assicuratevi di coprite bene le foglie con olio d’oliva facendo in modo che restino ben stese, chiudete il vasetto e conservatelo in frigo.

    Potete anche conservare il basilico sotto sale. Lavate le foglie di basilico e asciugatele col solito sistema. Prendete il solito vasetto di vetro dall’apertura larga e distribuite sul fondo uno strato di sale, copritelo con uno di foglie e riempite il barattolo alternando sale a basilico. Badate che l’ultimo strato sia di sale. Quando il barattolo è pieno, versatevi un po’ di olio extra vergine di oliva, coprite con un disco di carta oleata e chiudete ermeticamente. E’ consigliabile non utilizzarlo prima di una settimana. Potete usare sia le foglie di basilico (che saranno salate e quindi regolatevi di conseguenza nel salare le pietanze) che il sale (che risulterà aromatizzato al basilico).

    Si può conservare il basilico in freezer, dopo averlo lavato e asciugato sempre secondo le stesse modalità può essere inserito in normali sacchi frigo per congelare. Vi consiglio di fare bustine monodose, così da prelevare dal sacchetto man mano la quantità che serve.