Come costruire una sauna da soli

da , il

    Come costruire una sauna da soli

    Come costruire una sauna da soli: non sarebbe magnifico poter rientrare a casa dopo una dura giornata di lavoro e immergersi nel calore di un’accogliente sauna, coccolati dal vapore e dal profumo degli olii essenziali? Durante la settimana, specialmente di sera, è difficile ritagliarsi il tempo per frequentare le saune pubbliche… e poi volete mettere l’intimità di una sauna in casa? Non si tratta di un bene di lusso, è infatti possibile realizzarla con il fai da te spendendo cifre contenute, a meno che non si voglia davvero strafare! Scopriamo insieme come costruire una sauna da soli.

    Scelta e acquisto dei materiali

    Prima di dare il via ai lavori, è fondamentale considerare due fattori: quanto si è disposti a spendere e dove si vuole costruire la sauna. Per quanto riguarda i costi, non basta preventivare la spesa iniziale ma ovviamente anche quella d’esercizio, i consumi saranno infatti proporzionali alla grandezza dell’ambiente da riscaldare e alla tipologia di sauna scelta. Le saune a infrarossi, tra i più recenti trattamenti benessere, dal punto di vista del consumo sono decisamente economiche, ma al tempo stesso molto lontane dal concetto della classica sauna finlandese. Una volta considerato tutto ciò, sarete finalmente pronti per la fase di acquisto dei materiali. Anche in questo caso le soluzioni sono diverse: potete procurarvi un kit completo oppure comprare i vari moduli separatamente. Le pareti andranno realizzate con legno naturale, tra i migliori l’abete e il larice: è importantissimo che non sia trattato chimicamente onde evitare produzione di vapori tossici. Nel corso del tempo andrà poi pulito con macchine a vapore ed essenze naturali in grado di rivitalizzarlo.

    Costruzione della sauna

    come-costruire-una-sauna-in-casa

    E’ giunto il momento di costruire una sauna a casa iniziando dalle pareti, che andranno realizzate con le tavole di legno naturale. Le dimensioni e la struttura dipenderanno ovviamente dallo spazio a disposizione. Una volta concluso questo lavoro, dovrete pensare alle panche interne, all’interno delle quali andranno inseriti i generatori di vapore. Il generatore di calore può anche essere irradiato da pietre naturali arroventate e schermate, come nella sauna finlandese. Per creare vapore basterà versare la quantità desiderata di acqua sulle pietre con un semplice mestolo. Ricordate infine che la porta, senza serratura, e l’impianto elettrico dovranno essere a tenuta stagna. Vicino al pavimento dovrete invece costuire un piccolo sportello leggermente aperto, che permetterà all’aria di passare. Se intendete potenziare le proprietà benefiche della sauna anche su cuore e umore, vi consigliamo di ricorrere ad aromi, musica e luci dall’effetto rilassante.