Come cucinare i piselli freschi

da , il

    Come cucinare i piselli freschi

    Per gran parte dell’anno siamo abituati a mangiarli surgelati, ma i piselli freschi rappresentano un’autentica delizia di stagione. Dolci, profumati, teneri, si prestano ad essere preparati in tanti modi, vediamo, dunque qualche idea su come cucinare i piselli freschi.

    Piselli freschi al burro

    Come cucinare i piselli freschi

    I piselli freschi sono ideali per preparare un gustoso contorno estivo: i piselli freschi al burro sono semplici e veloci da preparare. Tutto quello che dovrete fare è sciogliere una noce di burro in un pentolino, aggiungere della cipolla tagliata a fettine sottili sottili e farla soffriggere fino a quando non apparirà dorata, dopo di che aggiungete i piselli freschi e mescolate. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma dolce per circa 15 o 20 minuti a seconda della grandezza dei piselli, se dovessero asciugare troppo aggiungete mezzo bicchiere d’acqua. Salate e pepate a piacere.

    Pasta coi piselli freschi

    Come cucinare i piselli freschi

    La pasta coi piselli freschi è un ottimo piatto estivo, per prepararla fate rosolare anzitutto una cipolla tagliata a fettine sottili sottili a cui aggiungerete successivamente i piselli freschi. Coprite con un coperchio, aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua calda per portarli a fine cottura. Solo quando i piselli saranno cotti salate e pepate e se volete potete schiacciare con la forchetta qualche pisello in modo da far venire il piatto più cremoso. Nel frattempo fate cuocere la pasta in acqua salata. La pasta ideale per questo piatto è quella corta: ditali (meglio se rigati), tubetti, mezze penne. Scolatela quando è a metà cottura e fatela insaporire insieme ai piselli a fuoco lento fino a completa cottura. Servitela con un filo d’olio d’oliva a crudo.

    Foto di Neon Anomaly

    Piselli freschi in umido

    Come cucinare i piselli freschi

    I piselli freschi in umido sono altrettanto buoni e semplici da preparare. In un tegame fate rosolare la cipolla tagliata a fettine sottili con un filo di olio extravergine di oliva a fuoco basso. Unite i piselli e lasciateli insaporire per qualche minuto; quindi, aggiungete un bicchiere d’acqua e fate cuocere per circa 20 minuti. Servite ancora caldi coi crostini di pane.

    Foto d’apertura di nociveglia