NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come cucire una tenda fai da te

Come cucire una tenda fai da te
da in Casa, Complementi d'arredo, Fai da te
Ultimo aggiornamento:

    Se avete a casa una vecchia stoffa che desiderate utilizzare e cimentarvi con ago e filo non vi spaventa potreste provare a fare una tenda. Se non avete la più pallida idea di come cucire una tenda leggete questo post e troverete tanti utili suggerimenti.
    Anzitutto esistono diversi metodi per apprendere come cucire le tende. Tutto dipende dal vostro grado di abilità e dal genere di tenda che intendete realizzare. Partiamo dal caso più semplice.

    Come cucire una tenda a pacchetto

    La tenda a pacchetto occupa pochissimo spazio, richiede una minima quantità di stoffa per coprire una finestra ed è molto semplice da realizzare. Dato che questa tenda viene tirata su, la stoffa si avvolge per formare delle pieghe in cima alla finestra. Quando sono completamente abbassate, le tende a pacchetto sono lisce e ordinate, non sono pesanti e si adattano all’ambiente di tutte le stanze, aggiungendo interesse a una finestra dell’ingresso, pur rimanendo abbastanza semplici per un bagno o uno sgabuzzino. Dato che le pieghe di una tenda a pacchetto non sono sostenute, è meglio riservarle per finestre abbastanza piccole; se la finestra è troppo grande, le pieghe possono perdere la forma e la tenda sembrerà semplicemente una massa di stoffa spiegazzata. Decidete la posizione della tenda: deve pendere all’interno del vano finestra o all’esterno, sulla parete o dal soffitto? Prendete le misure per la stoffa principale e la fodera. Prendere le misure per le stoffe All’interno del vano finestra: Misurate la larghezza della finestra (da parete a parete) per la larghezza e aggiungete 3 cm per la cucitura. Prendete la misura della distanza dall’estremità superiore della finestra al davanzale (la cosiddetta caduta) e aggiungete 10-15 cm per le cuciture e il fissaggio. All’esterno del vano finestra: Misurate la larghezza della finestra, lasciando almeno 5 cm di sovrapposizione sulla parete per ogni lato, più 3 cm per le cuciture. Decidete l’altezza della tenda, che non dovrebbe essere più di 15 cm sopra il vano finestra. Misurate la distanza da questo punto al davanzale se questo sporge, o almeno 5 cm più in basso se non sporge. Aggiungete 10-15 cm alla misura di questa caduta per le cuciture e il fissaggio.
    Per le tende a pacchetto sarà abbastanza larga una pezza di stoffa. La lunghezza necessaria della stoffa sarà uguale alla misura della caduta della tenda proposta, più le cuciture e il fissaggio. Tagliate la stoffa anteriore e la fodera, e cucitele insieme a macchina. Cucite a mano gli anelli di plastica sul retro della tenda. Preparate e posizionate la tavola superiore dalla quale pende la tenda.

    Mettete le corde alla tende e appendetele; fissate il gancio alla parete.

    Come cucire una tenda con mantovana

    Cucire una tenda con mantovana è un po’ più complicato. Tagliate una striscia di velcro (tenendo le due parti attaccate) di lunghezza sufficiente a circondare una tavola di legno sui tre lati liberi. Separate il velcro e attaccate una parte ai tre lati della tavola, usando la graffatrice. Fissate le squadrette sulla faccia inferiore della tavola, lungo il lato da accostare al muro (una ogni 30-40 cm). Con livella e matita tracciate una linea guida sul muro, sopra la sbarra. Appoggiate la tavola e segnate i punti per i fori. Fissate le squadrette con tasselli e viti, controllando che la tavola sia salda.
    Tagliate una striscia di supporto adesivo, di lunghezza corrispondente all’intero sviluppo della mantovana (fronte e lati). Se volete sagomarla in modo decorativo, tracciate un disegno simmetrico o geometrico lungo il margine inferiore della striscia, tenendo conto delle parti laterali. Tagliate lungo la linea del disegno.
    Tagliate una fascia di tessuto più lunga e più ampia del supporto. Staccate la pellicola adesiva dal retro del supporto e fatelo aderire al rovescio del tessuto (che deve essere ben teso per evitare grinze). Togliete la pellicola adesiva dall’altro lato del supporto e ripiegate l’orlo del tessuto, premendo per farlo aderire.
    Se il taglio è sagomato, fate piccoli tagli a V lungo il bordo prima di ribatterlo sul supporto. Lavorate con calma e precisione. Finite foderando il rovescio della mantovana con un’altra fascia di tessuto, tagliata in misura (ripiegate l’orlo fissandolo con un po’ di colla). Incollate o cucite il velcro al margine alto della mantovana. A questo punto non vi resta che attaccarla e ammirare la vostra opera.

    745

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaComplementi d'arredoFai da te
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI