Come decorare con le corde

da , il

    Come decorare con le corde

    Decorare con le corde è un modo davvero originale per abbellire svariati oggetti. Con le corde, infatti, possono essere realizzate svariati tipi di decorazioni. Come prima cosa, occorre dire che le corde possono essere anche sostituite dallo spago, più sottile ed economico rispetto alla prime. Oltre che per lo spessore, la differenza tra corde e spago sta nella loro diversa composizione. Le corde sono costituite da fibre naturali (come cotone e canapa) mentre lo spago è realizzato con frammenti di carta, di segatura e di altri scarti provenienti dalla lavorazione delle corde. Per realizzare delle splendide decorazioni potete utilizzare le corde (o lo spago) al naturale oppure tinte. Sia le corde che lo spago, infatti, possono essere tinti con del colore per tessuti, con dei colori acrilici o con dei colori spray.

    Nel primo caso seguite le istruzioni riportate sulle bustine del colore per tessuti. Nel secondo caso, invece, dopo aver realizzato il manufatto, passate con un pennello il colore sulle zone da dipingere. Una grande differenza tra corde e spago è che le prime assorbono facilmente tutti i colori anche quelli delle tempere ad acqua. Lo spago, invece, richiede diverse mani di tinteggiatura. Inoltre, se si desidera ottenere un effetto brillante è consigliabile passare una mano di colore bianco o di gesso acrilico. Con le corde è possibile decorare svariati oggetti e superfici. Potrete ad esempio rinnovare i piedi di un tavolo o di una sedia. Per realizzare questa decorazione, oltre alle corde tinte o al naturale, occorre della colla a caldo. Per eseguire correttamente questa decorazione è importante fissare in fretta le corde alla superficie, perché, la colla tende a raffreddarsi in breve tempo e quindi a perdere il suo potere adesivo. Con le corde, colorate o al naturale, è possibile decorare e rivestire anche dei vecchi vasi da utilizzare in cucina o in salotto.

    Anche in questo caso è sufficiente fissare con della colla a caldo le corde o lo spago alla superficie del vaso. In cucina, invece, potete creare dei barattoli e dei contenitori originali e rustici oppure decorare dei calici o dei bicchieri. Per queste decorazioni potete utilizzare delle corde o dello spago. Per rivestire piccoli oggetti è opportuno utilizzare lo spago. Una semplice procedura per rivestire piccoli, ma anche grandi oggetti, consiste nel tagliare le corde o lo spago in pezzetti delle stesse dimensioni. Dopo di che, immergete i pezzetti nella colla vinilica, accostateli ed incollateli tra loro in modo da ricreare una specie di tessuto. Questa sorta di tessuto, una volta asciutto, dovrà essere fissato con della colla a caldo all’oggetto da decorare. Con le corde potete decorare anche altri oggetti come delle lampade, dei paralumi, delle cornici, delle scatole ecc.