Come difendere le piante carnivore dagli insetti dannosi

da , il

    Come difendere le piante carnivore dagli insetti dannosi

    Le piante carnivore, sono delle piante davvero uniche ed affascinanti, non solo per gli amanti del giardinaggio, ma come tutte le piante ci possono essere insetti che le attaccano risultando dannosi per la pianta stessa. E’ vero che le piante carnivore sono utili e non hanno bisogno di molte attenzioni, però dovrete stare attenti agli insetti che potrebbero aggredirla, finendo addirittura per farla morire. In questo post vi farò un breve elenco degli insetti che insinuano la salute delle piante carnivore, degli effetti che potrebbero avere su di loro e di come scongiurare il pericolo e curare le vostre piante se sono state attaccate.

    Per difendere le piante carnivore dagli insetti dannosi, dovrete conoscere quali insetti potrebberò aggredire la vostra pianta e farla perire. Gli insetti dannosi per le piante carnivore sono i mosconi della carne, le falene ed i ragni. I mosconi della carne non sono pericolosi di per se, ma sono le loro uova ad essere assolutamente dannose. Infatti i mosconi della carne hanno delle zampre che gli permettono di arrampicarsi sulle setole delle piante carnivore e depongono le loro uova. Quando le uova si schiudono, divengono larve che si nutrono degli insetti in decomposizione che si trovano all’interno della pianta carnivora, togliendole nutrimento e quando, crescendo, si trasformano in pupe bucano la pianta per spiccare il volo e questo può uccidere la vostra pianta carnivora. Un altro insetto pericoloso per le piante carnivore è la falena perchè ricopre le sue setole di languine, per cui la pianta carnivora non potrà più ‘cacciare’. L’ultimo insetto pericoloso, a cui dovrete fare attenzione, è il ragno: acerrimo nemico delle piante carnivore. I ragni creano le loro ragnatele sopra la nepende, impedendo alla pianta di cacciare ed inoltre si nascondono nei succhi gastrici della pianta, uccidendola. Quindi se amate le piante carnivore e ne possedete alcune fate bene attenzione a queste tre tipologie di insetti.