Come dipingere gli oggetti in ceramica

da , il

    Come dipingere gli oggetti in ceramica

    Ecco qualche utile consiglio per dipingere gli oggetti e le superfici in ceramica. Seguendo qualche piccolo accorgimento è infatti possibile dipingere e decorare gli oggetti e le superfici in ceramica. Come prima cosa va detto che la pittura degli oggetti in ceramica, a livello professionale, necessita della cottura in forno che serve a fissare il colore al materiale. Oltre a questa procedura, è possibile dipingere gli oggetti e le superfici in ceramica utilizzando degli appositi colori per ceramica a freddo. Questi colori non necessitano di cottura, però per fissarli più stabilmente agli oggetti in ceramica da dipingere, possiamo cuocerli utilizzando semplicemente il forno elettrico che abbiamo in casa.

    Si tratta inoltre di colori completamente atossici. Per dipingere gli oggetti in ceramica possiamo utilizzare delle tinte miscelabili, delle tinte coprenti, semicoprenti oppure a rilievo. In ogni caso, per rendere i colori più trasparenti, è consigliabile utilizzare del medium brillante una sostanza specifica, da amalgamare ai colori, per dipingere gli oggetti in ceramica. Per rendere i colori più trasparenti, da evitare è l’utilizzo dell’acqua che potrebbe alterare i colori durante il successivo processo di cottura. Per dipingere gli oggetti in ceramica, possiamo anche utilizzare più colori contemporaneamente. I colori, infatti, possono essere sovrapposti l’uno all’altro per ottenere diverse combinazioni cromatiche. In ogni caso, per evitare i diversi colori si mischino tra loro, tra una mano di colore ed un’altra occorre attendere qualche minuto (circa 5 – 10 minuti). Per disegnare direttamente sulla superficie degli oggetti in ceramica da dipingere possiamo utilizzare una matita (se la superficie è satinata) o un pennarello per acetato (se invece la superficie è lucida).

    Inoltre, gli strumenti e i pennelli adoperati per stendere il colore devono essere lavati accuratamente con acqua e sapone. Prima di dipingere gli oggetti in ceramica è però fondamentale pulirne accuratamente la superficie utilizzando un panno imbevuto con dell’alcool. Questa operazione serve a migliorare l’adesività del colore. Inoltre, è opportuno non utilizzare altri detergenti che potrebbero compromettere il risultato finale della decorazione che si vuol realizzare. Una volta dipinti, gli oggetti in ceramica devono essere fatti asciugare completamente per circa 24 – 48 ore. Trascorso questo tempo si può passare al processo di cottura che, come accennato precedentemente, può essere effettuato direttamente nel forno di casa. Gli oggetti in ceramica dipinti vanno riposti all’interno dell’elettrodomestico (ancora spento) portando la temperatura a 150 gradi e lasciando cuocere l’oggetto in questione per circa 35 minuti. Seguendo queste è poche e semplici regole sarà possibile decorare e dipingere al meglio gli oggetti in ceramica, ottenendo quindi un risultato davvero impeccabile.