Come eliminare le macchie dalla carta da parati senza rovinarla

da , il

    Come eliminare le macchie dalla carta da parati senza rovinarla

    Ecco come eliminare la macchie dalla carta da parati senza però rovinarla o danneggiarla. Per eliminare le macchie dalla carta da parati occorre seguire una specifica procedura. Vediamola insieme. Come prima cosa, per la pulizia della carta da parati occorrono: mezza tazza di farina, 3 cucchiai di ammoniaca, 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio e un po’ d’acqua. Versate in un pentolino tutti gli ingredienti e mescolate bene il tutto fino ad ottenere un composto semisolido. In questa fase è fondamentale versare soltanto qualche goccia d’acqua. Dopo di che, per eliminare le macchie dalla carta da parati, fate cuocere a bagnomaria il composto (precedentemente ottenuto) fino ad ottenere una pasta bella solida.

    La pasta ottenuta dovrà essere poi sfregata direttamente sulla superficie da trattare. In questo modo potrete eliminare dalla carta da parati diverse macchie come le macchie lasciate da una pallonata o le antiestetiche macchie lasciate dal termosifone.

    Per eliminare le macchie di grasso o di unto dalla carta da parati, invece, in commercio esistono vari prodotti spray da applicare direttamente sulla superficie da trattare. In questo caso, per eliminare completamente le macchie dalla carta da parati, occorre seguire attentamente le istruzioni riportate sul prodotto acquistato.