Come eliminare le macchie di deodorante dai vestiti

da , il

    Come eliminare le macchie di deodorante dai vestiti

    In questo post voglio suggerirvi come eliminare le macchie di deodorante dai vestiti. Si tratta, infatti, di un problema che affligge molti capi, soprattutto quelli colorati o scuri.

    Vedere la nostra maglietta preferita rovinata da una chiazza biancastra sotto l’ascella è il prezzo (inevitabile) che si paga per usare quotidianamente il deodorante (soprattutto del tipo a stick). Ma i capi macchiati dal deodorante possono essere salvati. In questo post cercherò di suggerirvi più di un modo per ovviare a questo fastidioso inconveniente.

    Per esperienza posso dirvi che tentare la rimozione dell’alone chiaro del deodorante dal tessuto tramite l’impiego di smacchiatori ad hoc che promettono risultati strabilianti, 9 volte su 10 si rivela illusorio e basta, quindi vi suggerisco di puntare su alcuni metodi naturali di comprovata efficacia.

    1. Il mio primo consiglio su come affrontare le macchie di deodorante sui capi scuri è quello di trattarle con un composto di alcol e aceto bianco (messi in parti uguali). Vi basterà inumidire un pezzo di cotone o di stoffa con cui tamponare la parte macchiata. L’aceto combatte la macchia e neutralizza gli odori. Questa soluzione può essere usata sia sui bianchi e colorati. Lasciate in posa per almeno un’ora prima di lavare il capo in lavatrice. Se si tratta di una macchia particolarmente ostinata potete immergere direttamente il tessuto in una bacinella piena d’aceto.

    2. Un altro rimedio molto efficace per eliminare le macchie di deodorante e neutralizzare al contempo l’odore di sudore è quello di applicare del succo di limone salato, o anche di strofinare un limone cosparso di sale fino sulla zona interessata.

    3. Un altro modo per eliminare le macchie di deodorante dai vestiti è quello di strofinare delicatamente una soluzione di acqua ossigenata da 10V.

    4. Potete anche preparare una miscela a base di sapone liquido per piatti (o qualsiasi altro normale detersivo senza fosfati), acqua e ammoniaca in parti uguali e immergetevi il capo da pulire, lasciate agire per una nottata e poi mettete in lavatrice. Funziona soprattutto se le macchie di deodorante sono recenti.

    5. Se dovete eliminare le macchie di deodorante da un capo delicato come ad esempio una camicetta di seta del sapone di marsiglia a pezzi strofinato sulla macchia, leggermente inumidito e lasciato agire almeno per una notte potrebbe essere la soluzione giusta. Dopo il capo andrebbe lavato a mano in acqua fredda, con del sapone liquido delicato ed una punta di Ace gentile. In alternativa potete utilizzare la trielina, una sostanza particolarmente indicata contro le macchie grasse.

    Vi ricordo, comunque, che i risultati possono variare in base al tipo e alla quantità di deodorante utilizzato e alle volte in cui indossate quel capo. Prima di scegliere uno tra i metodi proposti, il mio consiglio è quello di testarlo preventivamente su una vecchia maglietta di cui non vi importa granché.

    Inoltre, poiché il vecchio adagio secondo cui prevenire è sempre meglio che curare è sempre valido vi consiglio di fare in modo che il deodorante possa essere assorbito prima ancora di venire a contatto con gli abiti, in questo modo le tracce di deodorante non si depositino sui tessuti.