Come eliminare le macchie di sangue dai tessuti, tecniche e consigli

Come eliminare le macchie di sangue dai tessuti, tecniche e consigli
da in Casa, Pulizia e Igiene, Smacchiare
    Come eliminare le macchie di sangue dai tessuti, tecniche e consigli

    Eliminare le macchie di sangue dai tessuti non è affatto semplice, ma, conoscendo le tecniche più adatte e adottando alcuni semplici consigli si possono ottenere degli ottimi risultati! Per smacchiare ed eliminare le macchie di sangue dai tessuti esistono molte tecniche più o meno efficaci allo stesso modo. In genere, però, prima di trattare una qualsiasi macchia, è sempre bene seguire alcuni utili accorgimenti che vi eviteranno di compromettere irrimediabilmente il tessuto trattato. Come prima cosa, qualsiasi macchia va eliminata il prima possibile in modo da evitare che penetri completamente nel tessuto. Se, invece, la macchia è ormai penetrata completamente nel tessuto è opportuno posizionare sotto la parte da trattare della carta assorbente su cui si andranno a depositarsi i vari residui.

    Inoltre, quando la macchia è molto estesa occorre strofinare sempre dall’esterno verso il centro e mai nel senso opposto. Ora passiamo ad elencare i metodi più comuni ed efficaci per eliminare le macchie di sangue dai tessuti.

    1) Un primo rimedio consiste nell’inumidire con acqua fredda la macchia di sangue da trattare, tamponarla con della carta assorbente e strofinare delicatamente la superficie del tessuto. Questo rimedio è particolarmente utili ed efficace se la macchia di sangue da eliminare dal tessuto è fresca.
    2) Se la macchia è vecchia, invece, occorre pretrattarla. In questo caso è sufficiente immergere il tessuto da trattare in ammollo (per almeno 15-30 minuti) in una soluzione composta da acqua tiepida e detersivo liquido o in polvere.
    3) Se la macchia è più ostica, invece, potete utilizzare semplicemente dell’acqua ossigenata a 12 volumi. In questo caso la macchia va tamponata utilizzando un dischetto di cotone oppure un angolo di un panno pulito.
    4) Un altro metodo particolarmente efficace per eliminare le macchie di sangue dai tessuti consiste nell’utilizzare dell’acqua frizzante e poi strofinare delicatamente la parte da trattare.

    5) Anche una soluzione di acqua e bicarbonato è ottima per eliminare efficacemente le macchie di sangue dai tessuti. Ovviamente, il tessuto dopo andrà lavato in lavatrice o a mano seguendo le istruzioni riportare sull’etichetta.
    6) Un altro metodo per eliminare completamente le macchie di sangue dai tessuti consiste nel lasciare il capo a bagno con acqua e sale (potete aggiungere anche un po’ di succo di limone). Dopo di che, strofinate delicatamente la macchia ed eventualmente lavate il tessuto trattato seguendo le istruzione riportate sull’etichetta.
    7) Se il capo macchiato è bianco, invece, potete provare ad utilizzare della candeggina. Questo prodotto va però utilizzato soltanto su tessuti particolarmente resistenti. Inoltre, è fondamentale non esagerare con il dosaggio, poiché, potrebbero far ingiallire il tessuto trattato.

    Qualsiasi sia il metodo da voi prescelto, per eliminare le macchie di sangue, è opportuno (in alcuni casi indispensabile) lavare il tessuto trattato in lavatrice o a mano seguendo attentamente le istruzioni riportate sull’etichetta.

    526

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaPulizia e IgieneSmacchiare