Come farcire il pan di spagna: tante idee golose

da , il

    In cucina il pan di spagna rappresenta la preparazione base per molte torte, ma spesso siamo a corto di idee su come farcire il pan di spagna. In questo post desidero darvi qualche dritta su come farcire il pan di spagna e ottenere deliziosi dolci degni della migliore arte pasticcera.

    Il pan di spagna è un elemento neutro nella preparazione di un dolce, quindi possiamo farcirlo come più ci pare dalle creme alle ricotte, dal cioccolato alla panna, dalle marmellate alla frutta fresca, se ne possono ricavare anche zuccotti, torte decorate, basi per cassate o per bavaresi.

    Ma procediamo con ordine. La farcitura classica è quella con crema pasticciera o panna fresca. Potete anche realizzare un mix di tutte e due mettendo il 50% di una e il 50% dell’altra. In questo caso svuotate il pan di spagna, inumiditelo con uno sciroppo (acqua e zucchero, liquore dolce o succo di frutta) e iniziate a farcirlo alternando strati di crema a strati di panna.

    Se desiderate ottenere un effetto un po’ esotico potete bagnare il vostro pan di spagna con un succo di frutta tropicale o all’ananas a cui aggiungerete qualche goccia di rhum e farcirlo con banane tagliate a rondelle, panna e granella di noci.

    Potete farcire il vostro pan di spagna anche con una deliziosa glassa al caffè da ottenere mescolando zucchero a velo (125 grammi circa) a una tazzina di caffè ristretto. Una volta uniti caffè e zucchero mescolate con una frusta o un mixer.

    Come non pensare anche a come farcire il pan di spagna di cioccolato?! Un’alternativa golosa alle creme classiche è la crema ganache che si ottiene sciogliendo il cioccolato fondente in uguale proporzione di panna liquida. Basta lasciare intiepidire e farcire.

    Anche la crema alla nutella, amalgama di mascarpone e nutella, a cui si aggiunge un bicchierino di rhum rappresenta una delle farciture più golose che si possono ottenere per il pan di spagna.

    Se non volete farcire il vostro pan di spagna con le creme potete utilizzare la marmellata o la frutta fresca tagliata a pezzettini da affogare nella panna. Tagliate il pan di spagna a metà e riempitelo di panna e frutta, chiudetelo e guarnite sempre con panna fuori e decorazioni di frutta a fantasia.

    Se amate la ricotta potete farcire il vostro pan di spagna anche con ricotta basta sbriciolare sulla base un po’ di biscotti, così che non si renda necessario far scolare il siero in frigorifero.

    A prescindere da come decidete di farcire il pan di spagna ricordate che è essenziale inumidire la base con liquore o altro sciroppo a vostra scelta perché altrimenti il vostro dolce risulterà troppo secco. Dividete il pan di spagna orizzontalmente in modo da ottenere due dischi e bagnate leggermente ognuno di loro, alla fine, dopo che avrete farcito il vostro dolce li metterete uno sull’altro.

    Non mi resta che augurarvi di leccarvi le dita! E per chi ne avesse bisogno, ecco una video guida su come preparare il pan di spagna!